Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Assemblea MPS: approvato il bilancio 2021

Si è tenuta ieri a Siena l’Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti di Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. (di seguito la “Banca” o “Capogruppo”) sotto la presidenza di Patrizia Grieco. L’Assemblea ha approvato il Bilancio individuale di esercizio al 31 dicembre 2021, che evidenzia un utile pari ad Euro 151.005.319 e, in conformità alla delibera assembleare del 6 aprile 2021 e a quanto previsto dall’art. 6 del Decreto Legge 8 aprile 2020 n. 23, convertito con modifiche dalla Legge 5 giugno 2020 n. 40, come novellato dalla Legge 30 dicembre 2020 n.178, ha deliberato altresì di rinviare ad una prossima Assemblea chiamata a deliberare le misure di rafforzamento patrimoniale della Banca, le decisioni di cui all’articolo 2446 comma 2 del Codice Civile con riferimento alla copertura della perdita dell’esercizio 2020 e di destinare l’utile dell’esercizio a riduzione della perdita in essere dell’esercizio 2017. Il bilancio consolidato del Gruppo Montepaschi si è chiuso invece con un utile di Euro 309.330.833, di cui Euro 309.506.687 di pertinenza della Capogruppo.

L’Assemblea ha inoltre deliberato di respingere le azioni di responsabilità, promosse dal socio Bluebell Partners Ltd, la prima contro alcuni ex-amministratori della Banca, con una percentuale del 93,745%, e la seconda nei confronti di tutti gli attuali Consiglieri in carica, ad esclusione dell’Amministratore Delegato Dott. Luigi Lovaglio, con una percentuale del 93,784%.

Sono stati approvati dall’Assemblea degli azionisti la relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti di cui all’art. 123-ter del Decreto Legislativo n. 58 del 24 febbraio 1998 (di seguito il “TUF”), nonché il piano di utilizzo di performance shares a servizio del pagamento di severance a favore di personale del Gruppo Montepaschi, ai sensi dell’art. 114-bis e 125-ter del TUF.

L’Assemblea degli azionisti ha inoltre deliberato:

➢ la revoca del Consigliere Dott. Guido Bastianini;

➢ la nomina a Consigliere, su proposta del Consiglio di Amministrazione, del Dott. Luigi Lovaglio, già cooptato come amministratore in data 7 febbraio 2022; si ricorda che il medesimo riveste il ruolo di Amministratore Delegato e Direttore Generale ed è pertanto non indipendente;

➢ la nomina a Consigliere, su proposta dell’azionista di maggioranza Ministero dell’Economia e delle Finanze (“MEF”), del Dott. Stefano Di Stefano, per integrazione del Consiglio di Amministrazione a seguito della revoca del Consigliere di cui alla precedente delibera.

I curricula vitae degli esponenti nominati sono pubblicati sul sito della Banca www.gruppomps.it, unitamente alla proposta del MEF per il Dott. Stefano Di Stefano, alla dichiarazione di accettazione della candidatura e della carica da parte del medesimo, con attestazione dell’insussistenza di cause di ineleggibilità e di incompatibilità a ricoprire la carica di Consigliere della Banca ed il possesso, al medesimo fine, dei requisiti prescritti dalla normativa vigente; al riguardo si precisa che il Dott. Stefano Di Stefano si è dichiarato non indipendente.

L’Assemblea ha altresì approvato la modifica statutaria posta al primo e unico punto all’ordine del giorno della parte straordinaria dell’odierna Assemblea, avente ad oggetto “Modifica dell’art. 23 comma 1 dello Statuto sociale; deliberazioni inerenti e conseguenti”, in materia di esercizio di deleghe all’interno della Banca.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena