Aldo Ricci, l’ultimo saluto al ricreatorio del “suo” Costone
3 Apr, 2016
funerali ricci costone

Aldo Ricci ha salutato per l’ultima volta il suo Costone, quaggiù, nel luogo che lui sin da piccolo ha amato e frequentato assiduamente. Adesso, da lassù, veglierà su tutti noi con quel fare paterno che lo ha sempre contraddistinto. Le esequie funebri si sono svolte nella mattinata di sabato 2 aprile presso la chiesetta del Ricreatorio Pio II, celebrate da mons. Gaetano Rutilo e don Emanuele Salvatori, una celebrazione seguita in grande silenzio dai molti amici presenti che hanno voluto stringersi attorno alla famiglia di Aldo in unico grande abbraccio. Molto toccanti le parole di don Gaetano che nell’omelia ha ricordato Aldino come un infaticabile trascinatore nel suo lungo mandato da presidente del Costone Basket. Anche Roberto Bruttini al termine della cerimonia ha espresso sentimenti sinceri e commoventi a nome di tutti i Costoniani. Poi il feretro, avvolto nell’antica seta del labaro della Fides, è stato portato a spalla lungo il viale del Ricreatorio e su per la ripida Piaggia, dai giocatori del Costone, fino a Piazza San Giovanni, dopodiché il carro funebre si è mosso verso il Cimitero della Misericordia, dove Aldo Ricci riposerà vicino all’amato figlio Roberto, scomparso tristemente nel giugno del 2013. funerali ricci costone 2
Alla moglie Anna, alla figlia Patrizia, ai fratelli Carlo e Giulio Cesare e ai parenti più stretti, così come a tutti gli amici e Costoniani, rimarrà un ricordo indelebile di una persona grande e mite di animo e per questo indimenticabile.
Aldino sarà sempre con noi.

R.R.