Sport

Volley: Emma Villas Volley scommette sul senese Della Volpe

Ci sarà un senese nelle fila dell’Emma Villas Volley: Ferdinando Della Volpe, classe 1996, schiacciatore, disputerà la prossima stagione in Serie A2 con la squadra del Presidente Giammarco Bisogno. Ha iniziato a giocare nel Cus Siena, poi negli ultimi quattro anni e mezzo ha fatto parte del Club Italia. È il terzo giovane di grandi prospettive che sarà agli ordini di coach Giannini, dopo l’annuncio nei giorni scorsi di Raffaelli e Pistolesi. E anche lui ha già maturato un’esperienza importante con le Nazionali giovanili, come i suoi due compagni di squadra al Club Italia, società che rappresenta una garanzia di crescita adeguata e di elevata preparazione tecnica. Tra l’altro vanta un record: è stato il primo senese a vestire la maglia di una nazionale giovanile, quando venne convocato per la prima volta nella pre-juniores.

Porta un nome “pesante”, sulla maglia: suo padre, Raimondo Della Volpe, è stato un protagonista del volley italiano negli anni Ottanta. Partito anche lui dal Cus Siena, che a cavallo tra anni Settanta e Ottanta ha raggiunto la A2, si è consacrato a Modena con Velasco e Parma con Montali. Nel suo palmares, tre scudetti, due Coppe Italia, una Coppa delle Coppe, un Mondiale per club.

Ora il figlio Ferdinando si mette sulle sue tracce e, proprio come lui, esordirà in A2 in un palazzetto di Siena.

“Vengo da un’esperienza molto formativa come quella con il Club Italia, perché ci ha consentito di esprimerci in campo seguendo uno specifico progetto rivolto a noi giovani”, dice Della Volpe. Che ammette un po’ di emozione pensando alle partite casalinghe al PalaEstra: “È indubbio che giocare nella propria città rappresenti per me un punto di orgoglio particolare, sarà molto bello scendere sul parquet nel palazzetto di casa”.

Della Volpe è studente in medicina all’ateneo senese e quindi coniugherà lo studio all’Università con il campo di allenamento e le partite nel fine settimana: “Sarà tanto impegnativo quanto stimolante, perché l’opportunità di giocare ad alto livello con una società preparata e ambiziosa come l’Emma Villas è sicuramente uno stimolo straordinario. È una bella sfida, ma sono assolutamente determinato e convinto che riuscirà a esprimermi al meglio”.
Quali saranno gli obiettivi per il campionato, personali e di squadra? Della Volpe è fiducioso su entrambi i fronti: “Si sta formando un bel gruppo, che mette insieme giocatori esperti e giovani che hanno voglia di emergere. Ci sono tutte le carte in regola per fare bene. Per quanto mi riguarda, non ho dubbi sul fatto che allenarmi e giocare con chi ha tanti campionati ad alto livello alle spalle, possa essere uno straordinario strumento di crescita sotto ogni punto di vista”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena