Vede un oggetto sospetto e chiama gli artificieri, ma è una grande palla realizzata dai bambini per giocare
2 Apr, 2019
logo_are_6_trasp

Un episodio particolare è avvenuto a Sovicille dove una donna, messa in allarme da un oggetto sospetto che era stato abbandonato nelle vicinanze di una scuola, ha contattato i carabinieri. Sul posto, oltre ad alcune pattuglie di carabinieri della compagnia di Siena, è arrivata anche una squadra di artificieri di Firenze, che si è messa immediatamente al lavoro. I militari si sono avvicinati con prudenza all’oggetto ma dopo poco hanno capito che si trattava solamente di una grande palla di carta, cartone e scoc che era stata probabilmente realizzata dai bambini della vicina scuola per giocare.