Valentini: “Siena è una città che rispetta le donne, inviterò Selvaggia Lucarelli per dimostrarglielo”
20 Nov, 2015
valentini in comune 2_640x480

“Inviterò Selvaggia Lucarelli al Palio per farle conoscere Siena e capire che rispettiamo le donne”, lo ha detto il sindaco Bruno Valentini chiamato a difendere la città da una frase avventata pronunciata dal leghista Francesco Giusti a scusante di un altrettanto brutta frase scritta dallo stesso a commento di un post della giornalista. Il caso scoppia ieri quando Selvaggia Lucarelli scrive un articolo sui fatti parigini raccogliendo anche i commenti letti in rete in questa settimana. Non piace evidentemente a Francesco Giusti che scrive sotto il post “Più pompini, meno articoli”, offendendo la professionalità della giornalista e ovviamente anche la donna. Quando la Lucarelli lo ha contattato Giusti ha risposto a scusante del suo commento scurrile che “è un modo di dire senese” tirando in ballo tutta la città e la sua cultura. “Siamo la città di Santa Caterina, la città dedicata alla Vergine, che ha un profondo rispetto per le donne e possiamo guardare con orgoglio a quella che è la loro condizione nella nostra comunità. Credo che la frase sia stata infelice e il tentativo di rimediare ancora peggio. Vorrei rassicurare Selvaggia Lucarelli sul fatto che Siena è una città di antica e grande civiltà e certo non pensa, non parla e non si rivolge alle donne in quel modo”