Prima pagina

Valentini: “Increscioso e ingiustificato l’attacco di Nobile”

Il Sindaco Valentini ha appreso a mezzo stampa della scelta del Professor Nobile di disdire il Protocollo d’intesa tra la Lilt e il Comune di Siena. La causa di tale scelta va ricercata, sottolinea nel comunicato il Professor Nobile, nel mancato riconoscimento del premio mangia al Professor Michele Maio.

“Mi dispiace enormemente- sottolinea il Sindaco Valentini- per questa ingiustificata presa di posizione di Nobile e, ancora di più, sono dispiaciuto perché un professionista stimato come Michele Maio non merita di essere trascinato in questo tipo di dibattito assolutamente increscioso.

Mi trovo costretto- continua il Sindaco Valentini- a fare alcuni chiarimenti: nel momento in cui Nobile ha portato alla mia attenzione la validissima candidatura di Maio, il percorso di decisione sul premio Mangia era già in fase molto avanzata e i membri del Concistoro avevano già valutato un’altra ipotesi. Voglio inoltre sottolineare che non esiste nessun voltafaccia, né da parte mia né da parte di altri membri dell’Amministrazione Comunale, perché nessun impegno era stato preso.

Sono convinto- conclude Valentini- che il Professor Nobile e la Lilt torneranno sui loro passi perché non è possibile interrompere un lavoro di prevenzione sui tumori, fondamentale per salvaguardare la salute delle persone, con una motivazione di questo genere”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena