Università: Frati: “In Toscana lavoriamo in sinergia ma ognuno mantiene l’autonomia”
29 Mag, 2018
Univestità Rettore Frati apertura 776 anno accademico 2107

I laureati all’università di Siena guadagnano di più dei colleghi di altri atenei italiani. Lo sostiene l’Osservatorio JobPricing che pone l’Università di Siena è al quarto posto in Italia, dietro ai maggiori Atenei privati, nella retribuzione media dei laureati visti nelle fasce di età 25 – 34 anni, 35 – 44 anni, 45 – 54 anni. Sono classifiche che vanno prese con le molle secondo il rettore Frati, ospite stamani ad Antenna Radio Esse, ma che fanno comunque piacere e incentivano i giovani a venire a Siena. Come la qualità e la possibilità di fare ricerca che c’è a Siena. Per questo è stata costituita una associazione per intercettare i finanziamenti europei insieme alle università di Firenze e Pisa, si chiama Tour4eu ed avrà un ufficio a Bruxelles che farà da collegamento tra la Toscana e le commissioni europee. Frati ha ribadito che la sinergia tra i tre atenei toscani non va ad intaccare l’autonomia degli storici siti universitari.