“Un sogno” in prima nazionale al teatro dei Rozzi
14 Gen, 2019
un sogno3_17 gennaio

Il 17 gennaio, alle 21.15, al Teatro dei Rozzi, andrà in scena, in prima nazionale, “Un sogno”, tratto dal celebre dramma di August Strindberg, con regia e allestimento di Mila Moretti, e organizzazione curata da Federica Pisacane.

Lo spettacolo, prodotto da Attodue/TeatrO2, vede come gli interpreti: Daniela Bianchini, Marco Bonucci, Lionisa Corelli, Roberto Gonnelli, Alessandro Maggetti e Veronica Saglimbeni.

Attraverso l’utilizzo della lingua universale del teatro Un Sogno trasporta lo spettatore in un percorso onirico da un luogo all’altro, da un tempo all’altro, saltando di scena in scena senza apparente continuità logica nella narrazione, imitando lo svolgimento dei sogni.

Un viaggio fatto di tutte le sostanze dolorose del vivere, dove la presenza del pubblico corrobora il desiderio di aprire quella preziosa scatola cinese. Le storie e i personaggi si animano dando vita a esperienze che accomunano, pur nella diversità e senza censure, donne e uomini.

 

Il dramma di Strindberg è la rappresentazione di una lacerante crisi interiore, generale e personale, in cui trova eco il dolore dell’autore per la fine del suo matrimonio.

 

La prevendita dei biglietti è attiva collegandosi alla pagina web “Biglietteria teatri e musei” della sezione dei servizi on line del sito www.comune.siena.it, con esclusione dei giorni di apertura della biglietteria del teatro.

 

La vendita diretta al botteghino dei Rozzi sarà attiva giovedì 17 gennaio dalle ore 18 fino all’inizio dello spettacolo.

 

Nello stesso orario per informazioni contattare lo 0577 46960.