“Un autunno difficile per le imprese senesi”
28 Ago, 2014
logo_are_6_trasp

Pochi giorni ancora di vacanze e poi dalla prossima settimana riprenderà a pieno ritmo la vita lavoratoriva con la riapertura delle aziende e lo spettro crisi ancora ben presente. Non si prospetta un autunno facile anche in
provincia di Siena dove gli effetti della recessione internazionale si sommano alle difficoltà locali. “A parte il settore del turismo e dell’agroalimentare che in estate ha registrato un aumento delle presenze, per il resto la
situazione non è affatto rosea come del resto in tutta Italia. Un quadro economico difficile e il commissario della spending review Carlo Cottarelli sta controllando i bilanci delle società partecipate per scoprire
cosa non va. A Siena ne ha trovate alcune come PromoSiena. “Il problema è legato alle prospettive future – ha spiegato ai microfoni di Antenna Radio Esse il presidente della Camera di Commercio di Siena Massimo Guasconi – perchè il bilancio di PromoSiena è tarato sulle attività che vengono appaltate alla società, che si muove dietro un programma promozionale ben definito. E’ chiaro che in un quadro di grandissima difficoltà tutto questo andrà ripensato e riposizionato in base a quelle che saranno le disponibilità: le risorse si ridurranno molto e di conseguenza anche l’attività si dovrà ridurre molto. Ne terremo conto in sede di bilancio preventivo”.