Home Slide Show

TvSpenta Dal vivo 2015, un edizione da Record

«L’edizione 2015 di TvSpenta dal vivo verrà ricordata come quella definitiva consacrazione. Abbiamo registrato un nuovo record di presenze: l’impatto visivo in occasione dei concerti dei Post Csi, Pan del Diavolo e Bud Spencer Blues Explosion è stato veramente impressionante». Questo il commento del presidente dell’Associazione culturale TvSpenta di Rapolano Terme, Marco Tornani, alla quattro giorni di festival organizzata con la collaborazione del Comune e con il patrocinio di Provincia di Siena e Regione Toscana.

TvSpenta dal vivo 2015 va in archivio con la vittoria dei Plasters from the ceiling nel music contest: la band senese ha conquistato la miglior sommatoria di voti da parte della giuria selezionata (secondo posto in ex equo agli Inverter ed ai Red Light Skyscraper), ma anche il maggior numero di like su Facebook durante la loro esibizione al Parco dell’Acqua. Ai Plasters from the ceiling sono andati gli ambiti premi: una due giorni di lavoro nella sala di registrazione Casalpiano Studios, una scultura realizzata appositamente per l’occasione e l’onore di aprire il main-concert a TvSpenta dal Vivo 2016. Privilegio che nel 2015 è toccato ai Sogno Livido con i Post Csi.

«È stata una grande festa all’insegna dell’aggregazione – commenta l’assessore alle politiche giovanili del Comune di Rapolano Terme Federico Vigni -. Tutte le associazioni del territorio hanno dato il loro contributo per permettere a TvSpenta di catalizzare, intorno al suo evento, musica, divertimenti, giochi ma anche tanta attenzione a temi importanti quali il rispetto per la natura, il riciclo, l’energie da fonti rinnovabili. La partecipazione del pubblico, che ha risposto in massa all’appello, deve essere un premio per tutti coloro che hanno reso possibile la buona riuscita dell’iniziativa e che – conclude Vigni -, come amministrazione, ringraziamo sentitamente».

«Il nostro più sentito ringraziamento va alle tante persone, ma anche ai partner e agli enti, che hanno dato un contributo alla riuscita dell’evento – aggiunge il presidente di TvSpenta Marco Tornani -. Da Acquedotto del Fiora a Legambiente, dagli hobbisti che hanno arricchito il mercatino ai tanti volontari della nostra associazione. È stato molto bello vederli e vederci tutti all’opera. Tutti insieme siamo già a lavoro pensando al 2016, cercando ulteriormente di migliorare e perfezionare l’iniziativa».

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena