Tre arresti a Siena e provincia da parte dei carabinieri
2 Mar, 2017
carabinieri_112

I carabinieri di Siena hanno rintracciato ed arrestato un 50enne di origini africane, ma cittadino italiano residente a Siena e domiciliato a Firenze che deve scontare 8 mesi di reclusione per furto aggravato commesso nel 2008. L’uomo, nonostante la condanna, non si è preoccupato di attivare un avvocato di fiducia per richiedere una misura alternativa alla detenzione carceraria, come era possibile ottenere. Adesso potrà farlo solo dopo un inevitabile “transito” dal carcere di Santo Spirito.
I carabinieri della stazione di Piancastagnaio hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali del tribunale di Siena nei confronti di un cinquantenne nato ad Abbadia San Salvatore e residente a Piancastagnaio. L’uomo è stato condannato a 1 anno e 10 mesi di reclusione per furto aggravato commesso nel 2008.
I carabinieri della stazione di Poggibonsi hanno arrestato una donna di 36 anni, originaria di Brindisi, nubile e senza fissa dimora che deve scontare la pena di 3 anni, 4 mesi e 20 giorni di reclusione poichè riconosciuta colpevole di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio commesso a Poggibonsi nel novembre del 2005 e di bancarotta fraudolenta commesso nel 2010 a Firenze. La donna è stata arrestata ed associata al carcere di Sollicciano.