Traffico in Pescaia, Maggi: “Faremo il possibile per rimettere la strada in sicurezza in tempi brevi”
20 Set, 2017
maggi

La buca creatasi nel tardo pomeriggio di sabato  continua a creare importanti disagi per la mobilità cittadina. 

“Stiamo facendo dei sopralluoghi, che ci permettano di conoscere la causa e l’effettiva portata dello smottamento, dopo di che cercheremo di sistemarlo nel più breve tempo possibile ma ad ora non sappiamo con certezza il tempo che ciò richiederà.” Queste le parole ai nostri microfoni dell’Assessore alla mobilità Stefano Maggi, che ha inoltre invitato coloro che dovranno recarsi in luoghi limitrofi alla strada in questione ( arteria particolarmente importante per il raggiungimento di alcuni plessi scolastici) a cercare strade alternative.

L’evento si è inoltre verificato in concomitanza con l’inizio delle rilevazioni utili alla redazione del Piano Urbano della Mobilità sostenibile, in proposito a cui l’Assessore Maggi ha dichiarato: “La gara per la sua elaborazione è stata bandita nella primavera scorsa,  poichè i nostri tecnici non sono in possesso di conoscenze e strumentazione adeguata. Da oggi alcuni incaricati della società Sintagma, che sta elaborando il piano di mobilità, si occuperanno della rilevazione del traffico con l’origine e destinazione e inoltre i Vigili Urbani sottoporranno ad alcuni cittadini dei quesiti per una durata di circa un minuto e ciò ci serve per avere un quadro della mobilità in accesso a Siena. Uno step successivo sarà invece quello di trasferire chi generalmente si sposta in macchina verso i trasporti pubblici, le biciclette e la pedonalità, perché non si possono più creare nuove strade e su questo l’Unione Europea è stata molto chiara.”