Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Letta dopo la vittoria: “Giocherò la partita MPS esattamente come l’ho giocata in campagna elettorale”

Bassa partecipazione per le elezioni suppletive: alle urne, per eleggere il deputato, sono andati in poco più di 71mila, il 35,59%, ovvero un elettore su tre. E’ per questo che al segretario del Pd Enrico Letta, sono bastati 33.391 voti, pari al 49,92%, per diventare il nuovo deputato del collegio di Siena. “Torno in Parlamento provando una forte emozione. Questa è stata la campagna elettorale più bella della mia vita. E considero questo giorno come il compimento della mia formazione politica”. Queste le prime dichiarazioni del segretario dopo la vittoria. Tra le promesse fatte ai cittadini per il nostro territorio la più importante è quella sul Monte dei Paschi. «Giocherò la partita Mps, esattamente come l’ho giocata in campagna elettorale. Continuerò a dire le stesse cose in Parlamento: difesa dell’occupazione, no allo spezzatino, salvaguardia del marchio e della direzione a Siena, presenza dello Stato nell’azionariato, rimarranno i punti fondamentali. Valuteremo i prossimi passaggi e chiederemo al Governo di essere conseguente». Enrico Letta si è anche espresso in merito alle polemiche sul simbolo del PD nelle schede “Si vince allargando la coalizione, andando oltre il Pd. A dimostrazione che erano pretestuose le polemiche sul simbolo che non c’era sulle schede”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena