Home Slide Show

Su Wine Station “assaggi” di Chianti Classico e Brunello di Montalcino

benvenuto-brunello-640x353Il Chianti Classico e il Brunello di Montalcino “annaffiano” la puntata di Wine Station di sabato 21 febbraio dedicata alla settimana delle Anteprime dei vini toscani. Approfondiremo le caratteristiche dei grandi vini rossi protagonisti di una settimana di assaggi, degustazioni ed eventi capaci di richiamare l’attenzione di addetti ai lavori, esperti e appassionati da tutto il mondo. Dalla Chianti Classico Collection della Stazione Leopolda, racconteremo il Gallo Nero firmato dall’azienda Dievole di Castelnuovo Berardenga. Sarà il giovane enologo Giovanni Alberio a descriverci le caratteristiche dell’annata 2014 svelata in anteprima, la riserva 2010 e l’annata 2012 frutto di una rinnovata filosofia di un’azienda storica.Tra un assaggio e l’altro, sentiremo gli spunti raccolti da Marina Ciancaglini, esperta degustatrice di vino, per appuntare etichette da non perdere tra i tanti assaggi effettuati nella settimana che, oltre al Chianti Classico, ha visto protagonista anche la Vernaccia di San Gimignano, il Nobile di Montepulciano e le altre pregiate denominazioni toscane. Andremo poi a Montalcino per la nuova edizione di Benvenuto Brunello: sarà il Presidente del Consorzio Fabrizio Bindocci a descrivere l’evento dedicato alla presentazione dell’annata 2010 (che si fregia delle 5 stelle di valutazione e ritenuta dagli esperti una delle migliori di sempre) e alla proclamazione del rating all’ultima vendemmia, la 2014, che in seguito alle bizze del meteo si attesterà sulle 3 stelle. Per la tavola, infine, sceglieremo un pasto goloso ma senza glutine, in linea con le sempre più diffuse esigenze dei . Sarà la “nostra” dietista di fiducia Gloria Turi a offrirci lo spunto per una pappa al pomodoro diversa dal solito e che, al posto del pane, prevede l’impiego del miglio.

Il podcast della puntata di sabato 21 febbraio.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena