Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Spazio DirSI, due appuntamenti cinematografici imperdibili

Due appuntamenti aperti  a tutti con i film di Spazio DirSi. L’ingresso è gratuito.

In programma per il 17 novembre alle ore 21 con “Io c’è” di Alessandro Aronadio. Massimo, interpretato da Edoardo Leo è il proprietario del “Miracolo Italiano”, bed and breakfast un tempo di lusso ridotto ormai ad una fatiscente palazzina. La crisi che ha messo in ginocchio
l’attività sembra non aver scalfito i suoi dirimpettai, un convento gestito da suore sempre pieno di turisti a cui le pie donne offrono rifugio in cambio di una spontanea donazione.Esentasse. Ecco l’illuminazione di cui Massimo aveva bisogno: se vuole sopravvivere deve trasformare il “Miracolo Italiano”
in luogo di culto. Ma per farlo deve prima fondare una sua religione. È la genesi dello “Ionismo”, la prima fede che non mette Dio al centro dell’universo, ma l’Io. Ad accompagnare Massimo nella sua missione verso l’assoluzione da tasse e contributi la sorella Adriana (Margherita Buy) e Marco (Giuseppe Battiston).

“Mister felicità” di Alessandro Siani è il film in programma per il 20 novembre sempre alle ore 21. Martino (Alessandro Siani) è un ragazzo napoletano pigro e indolente che vive sulle spalle della sorella Caterina nella sua casa in Svizzera. Quando questa rimane coinvolta in un incidente stradale ed è impossibilitata a lavorare, Martino la
sostituisce diventando uomo delle pulizie presso il Dottor Guglielmo Gioia (Diego Abatantuono), un uomo che svolge la professione di mental coach. Approfittando dell’assenza del padrone di casa e cercando un modo per aiutare
economicamente sua sorella, il ragazzo si finge assistente del dottore, tale Mister Felicità, aiutando alcuni pazienti tra cui Arianna Croft, pattinatrice professionista che ha perso la motivazione a causa di una caduta. Martino, nonostante le sue improvvisazioni, riesce ad aiutare la ragazza ed il rapporto tra di loro cresce, tanto che intraprende con lei una relazione amorosa. A complicare le cose però interverranno la madre di Arianna, Augusta e il Dottor Gioia, legati sentimentalmente e separatisi molti anni prima.

Cos’è Spazio Dirsi?

Nasce dalla coprogettazione di enti del terzo settore ed istituzioni del territorio senese grazie al finanziamento del bando Riesco della Fondazione MPS. Un progetto nuovo nato in risposta all’emergenza Covid.I punti di forza sono la condivisione di esperienze partendo dalla centralità della persona con disabilità che intraprende la sperimentazione di una nuova modalità di fare rete e di percepirsi come comunità. L’obiettivo?  Contrastare l’isolamento delle persone con disabilità attraverso l’informazione, l’orientamento, la condivisione di servizi e attività.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena