Spaccio alla stazione, arrestato giovane guineano
21 Lug, 2018
polizia siena

Un 22enne guineano è stato arrestato dalla Polizia per spaccio di stupefacenti. Il giovane, che era stato già denunciato qualche giorno fa per lo stesso reato, è stato sorpreso ieri all’ingresso del centro commerciale Porta Siena, dove gli agenti hanno intensificato i controlli dopo le risse tra cittadini stranieri (quasi tutti richiedenti asilo politico) che si sono verificate con una certa frequenza nei giorni scorsi. Episodi probabilmente riconducibili al controllo dello spaccio di droga. Alla vista degli agenti lo straniero si è mostrato particolarmente nervoso, atteggiamento che ha indotto i poliziotti ad approfondire il controllo, da cui sono saltati fuori 100 grammi di marijuana opportunamente conservata e confezionata in un involucro di cellophane e 150 euro in contanti, verosimilmente provento di spaccio. Il giovane era in possesso anche di ben 4 schede telefoniche che, secondo gli investigatori, gli servivano per tenere i contatti con gli acquirenti. Sono in corso ulteriori indagini per risalire alla rete di approvvigionamento, il 22enne è stato portato nel carcere di Santo Spirito.  sequestro stupefacenti 1