Sovicille: 78enne picchiato e rapinato in casa da due malviventi
16 Feb, 2018
carabinieri-gazzella-notte2

Un’altra rapina in casa si è consumata ieri sera in provincia di Siena. La vittima in questo caso è un pensionato di 78 anni che abita a Sovicille, che, ieri sera intorno alle 22.30, è stato aggredito nella sua abitazione da due uomini, apparentemente italiani, a volto scoperto, che, dopo essersi introdotti nell’appartamento dell’anziano con la scusa di sottoscrivere un contratto per l’erogazione dell’energia elettrica, lo hanno colpito con calci e pugni e gli hanno rubato alcuni orologi che custodiva in casa. Il valore della refurtiva si aggira sui mille euro. L’uomo è stato medicato al Pronto Soccorso delle Scotte per le diverse contusioni riportate, con una prognosi di 5 giorni. Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri, che hanno raccolto la denuncia del pensionato e che stamani hanno fatto un sopralluogo nell’appartamento alla ricerca di qualche indizio che porti all’identificazione dei malviventi. Purtroppo la zona è sprovvista di telecamere di sorveglianza.