Prima pagina

Sonia Pallai chiarisce le procedure di affidamento per la realizzazione di eventi culturali

Una richiesta di chiarimenti sugli atti e le procedure di affidamento per la realizzazione degli eventi culturali cittadini è stata avanzata da Massimo Bianchini (Nero su Bianco) con l’interrogazione sottoscritta anche da Eugenio Neri e Giuseppe Giordano (Siena Rinasce).

Giordano ha richiamato la delibera di Giunta n° 139 del 9 aprile scorso, che dava mandato agli uffici di individuare, tramite selezione pubblica <<da un lato, il soggetto cui affidare, per un anno, la realizzazione di iniziative culturali e di intrattenimento in Piazza del Campo e nelle vie del centro storico; dall’altro, il concessionario, per un periodo di 5 anni, di una porzione della Fortezza Medicea per l’offerta di attività culturali, ricreative e di aggregazione rivolte a un pubblico giovanile, così come predisposto da apposito atto dirigenziale del successivo 8 maggio>>.

Il consigliere ha poi citato le successive delibere di Giunta n° 167 e 168 del 23 aprile, con le quali <<è stata concessa all’Opera della Metropolitana un’area in piazza Jacopo della Quercia per il progetto “La Divina Bellezza, l’Arte, la Storia – Il sogno dell’Architetto per il triennio 2015/17” e rettificato, in parte, l’atto del 9 aprile, prevedendo, tra l’altro, la concessione degli spazi individuati per tre anni anziché soltanto uno>>.

<<Inoltre – ha continuato – la Nazione ha dato notizia di un contenzioso tra il Comune e Italian Konzert Opera (IKO, ndr) per la mancata realizzazione dell’edizione 2015 del programma “Siena and Stars” e la presunta illegittimità delle delibere con cui è stato assegnato l’utilizzo di piazza Jacopo della Quercia>>.

Per questo, Giordano ha chiesto all’amministrazione <<le motivazioni per le quali Piazza Jacopo della Quercia sia stata esclusa dai luoghi cittadini da mettere a disposizione per il reperimento di proposte culturali mediante selezione pubblica e come sia stato possibile accogliere la proposta dell’Opera della Metropolitana dopo un solo giorno dalla sua presentazione>>; inoltre, <<se prima di aver assunto le delibere citate, l’amministrazione avesse ricevuto proposte per lo svolgimento di eventi di natura culturale e di intrattenimento per il Campo, Piazza Duomo e la Fortezza Medicea>>, infine <<quali sono le intenzioni a seguito delle contestazioni mosse da IKO>>.

Come ha chiarito l’assessore al Turismo Sonia Pallai <<prima di procedere con apposta selezione pubblica al reperimento di proposte culturali, il Comune aveva già valutato positivamente, il progetto culturale “La Divina Bellezza, l’Arte e la Storia – Il sogno dell’Architetto” proposto dall’Opera Metropolitana per Piazza Jacopo della Quercia. Un’iniziativa, questa, di alto valore culturale e attrattiva turistica, che non comportava spese per il Comune, bensì entrate per circa 25mila euro annui>>. <<Prima dell’adozione delle delibere citate dal consigliere – ha proseguito l’assessore – l’Amministrazione aveva ricevuto proposte correlate a richieste di contributi o compartecipazioni alle spese, ma nessuna semplice richiesta di concessione di suolo pubblico. La stessa IKO aveva chiesto la concessione di suolo pubblico, come dimostrabile dalla documentazione in atti, e quella di servizi quali affissioni, palco, sedie, transenne, pulizie, totem pubblicitari, collaborazione logistica e tecnica, a carico del nostro Ente. Lo scorso 11 marzo, inoltre, tramite e-mail ci è stato richiesto un contributo di 80mila euro e l’esenzione al pagamento del canone per il suolo pubblico per gli spettacoli da realizzare nel 2015>>.

<<D’obbligo precisare, inoltre – ha aggiunto Pallai – che, alla stessa data, IKO aveva ritirato la proposta presentata e non accolta per tre giorni di eventi, dal costo di 150mila euro, da ospitare all’interno della Fortezza Medicea>>. <<L’Amministrazione – ha concluso l’assessore – con le selezioni indette ha, quindi, garantito una comparazione qualitativa ed economica tra le varie proposte, prevedendo una compartecipazione economica nettamente inferiore a

 

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena