Sinalunga: via libera al regolamento urbanistico
1 Apr, 2016
sinalunga2

Il Consiglio comunale ha approvato a maggioranza  il regolamento urbanistico, lo strumento attraverso il quale l’Amministrazione Comunale disciplina le trasformazioni degli assetti insediativi, infrastrutturali ed edilizi del proprio territorio. Adottato il 20 dicembre del 2012, il regolamento traduce le direttive e gli indirizzi operativi in norme operative e prescrizioni, fino alla scala del singolo lotto e del singolo edificio, precisando destinazioni d’uso, tipi di intervento, assetto morfologico e principio insediativo, strumenti d’attuazione. Un percorso giunto al termine dopo l’approvazione a dicembre 2015 delle controdeduzioni motivate alle 524 osservazioni presentate da cittadini e enti e dopo aver ricevuto gli ultimi pareri del Genio Civile e delle autorità competenti sulla Valutazione Ambientale Strategica tutti positivi. «In soli due anni, se consideriamo un anno di commissariamento dell’ente – ha detto il Sindaco Riccardo Agnoletti – abbiamo portato a termine l’approvazione del regolamento urbanistico che ci consegna una Sinalunga contemporanea, definita nel suo perimetro. A tre mesi dall’approvazione delle controdeduzioni alle osservazioni, come avevo annunciato il Consiglio comunale ha deliberato il documento. Uno strumento flessibile che ben si adegua alle esigenze del nuovo mercato non più orientato al residenziale ma con una forte connotazione al recupero dei beni in un’ottica di sviluppo sostenibile». Il lavoro preparatorio ha visto diciannove sedute della commissione consiliare urbanistica in un momento di forte cambiamento normativo che consegna un documento attualizzato ai nuovi indirizzi della Legge Regionale 65/2014 e al PIT oltre al nuovo regolamento sulle aree agricole. Il documento ha anche recepito, senza stravolgimenti, le osservazioni di Regione Toscana e Provincia di Siena.