Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Siena tende la mano alla Sardegna: pronti ad ospitare gli animali feriti o ustionati

Il Palio si basa per il 90% su cavalli sardi: Siena e il mondo del Palio hanno da sempre un legame molto stretto con la Sardegna che sta vivendo attimi di inferno a causa degli incendi che stanno bruciando tutto ciò che trovano.

Per Raffaello Ciampoli, responsabile della clinica veterinaria del Ceppo, è stato naturale tendere la mano: ha messo a disposizione la sua struttura per ricoverare alcuni cavalli feriti o ustionati. Ciompoli ci ha tenuto ha sottolineare come il rapporto con i colleghi della Sardegna sia stretto in quanto lavorano insieme da anni. “Ci sembrava opportuno, in questo momento difficile, offrire il nostro contributo e perciò siamo disposti ad ospitare e curare gli animali che avranno bisogno. Al momento nessuno ci ha contatto ma ho sentito i colleghi che stanno organizzando un eventuale trasporto”.

Sebastiano Murtas detto Grandine è originario di Santu Lussurgiu, una delle zone assediate dal fuoco ed ha dichiarato: “La situazione è molto grave, per adesso, per lo meno nel mio paese, sono riusciti a domare il fuoco, però si sta spostando in altri paesi”.

 

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena