Sicurezza sul lavoro, gravi violazioni rilevate dai carabinieri nel cantiere di una scuola d’infanzia
17 Ott, 2017
Carabinieri-Cantiere

Controlli per la sicurezza sul lavoro da parte dei carabinieri in un cantiere edile pubblico relativo a una scuola dell’infanzia nel sud della provincia di Siena. I lavori commissionati dal Comune riguardavano il consolidamento sismico della struttura e gli accertamenti hanno consentito di rilevare gravi violazioni in materia di sicurezza, sia a carico della ditta appaltatrice che delle altre società operanti nel cantiere in aggiunta alla committenza.
Nello specifico le violazioni contestate sono relative ad inosservanze inerenti la presenza di un’impalcatura priva di tutela dalle cadute dall’alto;

pregiudicata sicurezza della viabilità di cantiere, in quanto veniva consentito il passaggio all’interno dell’area interessata ai lavori da parte di utenti esterni per attività complementari a quelle in corso (fornitori della mensa scolastica e svolgimento del servizio scuolabus) e di quelle relative allo svolgimento delle attività d’insegnamento;

l’omessa redazione del POS (Piano Operativo della Sicurezza) da parte di una ditta lì presente;

inadempienza nelle comunicazioni autorizzative di conferimento dei lavori alle ditte operanti.

E’ stata interessata da contestazioni anche la Committenza per omesso controllo tecnico-professionale delle ditte esecutrici, analoga responsabilità è in fase di accertamento in capo al coordinatore in fase di esecuzione. Saranno comminate ammende fino a euro 26.000. I lavori sono stati sospesi e non riprenderanno finchè non saranno ripristinate le condizioni di sicurezza del cantiere.

(Foto di repertorio)