Sicurezza: ridotti gli ingressi in Piazza del Campo, non più di 15mila persone nella conchiglia
21 Giu, 2017
logo_are_6_trasp

Sarà praticamente un palio a numero chiuso quello del prossimo 2 luglio. Gli eventi internazionali costringono a rivedere un meccanismo ormai rodato quale quello della sicurezza della festa senese e a prendere decisioni in qualche modo drastiche. Verranno infatti ridotti gli ingressi in Piazza del Campo, dove potranno entrare non più di 15mila persone: 12mila nella conchiglia e 3000 circa sui palchi. Non che Siena sia considerato un obiettivo del terrorismo internazionale, ma dopo i fatti di Torino, dove c’è stato un morto e 1500 feriti, ci sono degli accorgimenti obbligatori per le manifestazioni a cui assistono un numero notevole di persone. “Un adeguamento alle regole – ha detto il sindaco Valentini – ma non ci sono motivi di allarme. I senesi non devono chiudersi in casa, devono uscire e divertirsi come hanno sempre fatto, perchè non bisogna snaturare il senso della Festa e le emozioni uniche che sa dare”.  Altra novità sarà la chiusura anticipata “dell’Onda”: l’accesso da Via Duprè sarà attivo solo fino alle 18.15.