Home Slide Show

Si alza il sipario al teatro dei Rinnovati

Riparte la stagione teatrale al teatro dei Rinnovati con dei nomi illustri come: ”Stefano Accorsi, Neri Marcorè, Vittoria Puccini, Emilio Solfrizzi e Sandro Lombardi – ha annunciato il presidente di Fondazione Toscana Spettacolo Beatrice Magnolfi – ma anche grandi autori fra i titoli presenti, come Luigi Pirandello, Giovanni Boccaccio e Tennessee Williams”.
Illustri autori e importanti artisti per un cartellone che si conferma di alta qualità e di facile acceso, come ha affermato l’assessore alla Cultura, Massimo Vedovelli: ”Sceneggiature, coreografie e spettacoli che danno lustro ai palchi dei nostri due gioielli cittadini e che animeranno la vita culturale nella prossima stagione invernale”. Il sipario verrà aperto il 14 novembre (fino al 16 novembre) con una delle più amate e celebri commedie musicali: Aggiungi un posto a tavola di Garinei e Giovannini, un tuffo nel passato a quasi quarant’anni dall’indimenticabile interpretazione di Johnny Dorelli. Segue, dal 12 al 14 dicembre, Neri Marcorè, attore, comico, imitatore, doppiatore, conduttore televisivo e cantante che porta in scena Beatles Submarine, esplorazione dell’universo della più leggendaria band beat/pop/rock di sempre; e ancora, dal 19 al 21 dicembre, lo spettacolo di Ugo Chiti e Alessandro Benvenuti, Benvenuti in casa Gori, di cui non si contano più le repliche, ormai diventato un classico del teatro comico.  Dal 16 al 18 gennaio 2015 Vittoria Puccini, musa cinematografica di registi come Sergio Rubini e Gabriele Muccino, per la prima volta sul palcoscenico in uno dei ruoli immortali della drammaturgia del Novecento, è protagonista insieme a Vinicio Marchioni (famoso per la sua interpretazione nella serie tv Romanzo criminale) de La gatta sul tetto che scotta di Tennessee Williams, regia di Arturo Cirillo. Dal 6 all’8 febbraio, dopo il successo di Giocando con Orlando, torna “la strana coppia” del teatro formata dall’attore Stefano Accorsi e dal regista Marco Baliani con Decamerone, uno spettacolo liberamente tratto dal genio di Giovanni Boccaccio, mentre dal 17 al 19 febbraio Emilio Solfrizzi, con la sua irresistibile verve comica, porta in scena uno dei capolavori del teatro francese, Sarto per signora di Georges Feydeau, diretto dalla sapiente e originale regia di Valerio Binasco, divertente vaudeville sul classico triangolo. Dal 3 al 5 marzo è la volta di un’altra meraviglia della letteratura: Federico Tiezzi, infatti, dopo aver messo in scena nel 2007 I giganti della montagna, conferma il suo interesse per la fase estrema del drammaturgo siciliano Luigi Pirandello, firmando la regia di Non si sa come interpretato da un carismatico Sandro Lombardi. Il cartellone della prosa si chiude con 7 minuti, dramma proletario ispirato a una storia vera accaduta in Francia nel 1998: testo di Stefano Massini con Ottavia Piccolo per la regia di Alessandro Gassmann, in scena dal 13 al 15 marzo.

Ma anche la programmazione della rassegna ”Nuove drammaturgie”, quest’anno conferma la qualità delle scelte: inizierà il 3 febbraio con lo spettacolo Le sorelle Macaluso, scritto e diretto da una delle più interessanti e controverse registe italiane, Emma Dante; e terminerà il 27 marzo con Santo Genet commediante e martire di Armando Punzo, attore, drammaturgo e regista che ha fatto del carcere di Volterra il suo laboratorio, in scena insieme ai detenuti-attori della Compagnia della Fortezza.

La danza, come sempre, occupa un posto di primo piano e di prima scelta nella stagione dei Rinnovati: tre titoli eccellenti a partire dalla coreografia di Virgilio Sieni, il 6 novembre, Dolce vita, prima regionale. A seguire, sabato 24 febbraio, Giselle, coreografia firmata da Eugenio Scigliano su musica di Adolphe Adam per uno degli ensemble più interessanti del panorama nazionale, il Junior Balletto di Toscana.

”È una gioia entrare a teatro, ma i posti sono pochi, di conseguenza diventa difficile non investire sul teatro a Siena – afferma Vedovelli – ma nonostante la dimensione, è comunque un posto meraviglioso”.

Simona Sassetti

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena