Scoprire Siena, dove Geologia e Archeologia si incontrano
18 Apr, 2016
Giamello scoprire siena

Martedì 19 aprile dalle ore 18.00 appuntamento con il secondo incontro del ciclo StARTers – Assaggi d’Arte del Siena Art Institute: il geologo Marco Giamello incontrerà il pubblico per un viaggio attraverso le pietre ornamentali e da costruzione del centro storico di Siena.

L’intervento di Giamello si baserà su ricerche svolte nel corso degli ultimi quarant’anni dall’Unità di Ricerca “Conservazione dei Beni Culturali” del Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente dell’Università di Siena. L’analisi dello stato di conservazione del Duomo, del Palazzo Pubblico, della Loggia della Mercanzia getterà una luce nuova su quei palazzi e monumenti che rappresentano il volto unico e riconoscibile della città toscana.

Ricercatore laureato in Scienze Geologiche, Marco Giamello si occupa di tematiche legate alla diagnostica e alla conservazione dei beni culturali, con un occhio di riguardo ai materiali, naturali o artificiali, che li compongono. E’ il responsabile scientifico dell’Unità di Ricerca “Conservazione dei Beni Culturali” del Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente dell’Università di Siena, e sempre per lo stesso ateneo tiene diversi insegnamenti per i corsi di laurea magistrale di Geoscienze e Geologia applicata e di Archeologia.

Appuntamento dunque con Marco Giamello per Martedì 19 aprile alle 18.00 al primo piano di Via Tommaso Pendola 37. Un rinfresco sarà offerto al pubblico al termine della conversazione. L’incontro sarà in Italiano con servizio di interpretariato LIS – Lingua dei Segni Italiana.

ENTRATA LIBERA.

Per informazioni: 0577 226607 – info@sienaart.org