Rubano in un podere a Chianciano, arrestati dai Carabinieri
20 Ott, 2016
carabinieri volante

Due uomini, un 64enne di Chiusi e un 49enne tunisino residente nel centro etrusco, entrambi con alle spalle precedenti per reati contro il patrimonio, sono stati arrestati dai Carabinieri per furto aggravato. I due sono stati sorpresi ieri sera nelle campagne di Chianciano Terme a bordo di un furgone dove avevano caricato alcune porte che avevano rubato poco prima da una casa situata nel podere Valli III°. I Carabinieri stanno cercando ora di accertare se i due possano essersi resi responsabili di altri furti in zona. L’operazione che ha portato all’arresto dei due malviventi va a inserirsi in un contesto di controllo del territorio più ampio deciso dal Comando Provinciale Carabinieri di Siena per fronteggiare non solo le rapine in danno di cittadini che vivono in luoghi isolati ma anche la recrudescenza dei furti in abitazione che colpisce queste aree in autunno e in inverno, quando molte case di vacanza rimangono incustodite per mesi e diventano facile preda dei ladri.