Prima pagina

Ruba una maglia griffata scassinando l’antitaccheggio, denunciato 20enne senese

Ha divelto l’antitaccheggio di una maglietta sportiva griffata e poi ha tentato di fuggire dal negozio ma è stato notato e fermato dalle commesse che hanno chiamato la Polizia.
Per questo un giovane senese di 20 anni con precedenti in materia di stupefacenti e danneggiamento, è stato denunciato.
Appena la Sala Operativa della Questura ha ricevuto la chiamata, alle ore 10.00 circa di ieri, gli agenti delle Volanti sono intervenuti presso il centro commerciale ove si era appena verificato il fatto.
Giunti sul posto hanno identificato il giovane, peraltro a loro già noto, e hanno raccolto le testimonianze dei presenti ricostruendo l’accaduto.
Dagli accertamenti effettuati dalla Polizia è emerso che il ragazzo, dopo essere entrato nel camerino di prova con la maglietta asportata dagli scaffali, ne ha disattivato l’antitaccheggio sradicandolo, utilizzando alcuni strumenti da scasso.
Poi, dopo aver nascosto la maglietta del valore di 57 euro sotto al maglione, si è diretto verso l’uscita tentando di allontanarsi, ma è stato fermato dalle dipendenti dell’esercizio, che avevano trovato il dispositivo rotto all’interno dello stesso camerino.
Il giovane è stato, infatti, trovato dagli agenti in possesso di un coltello a serramanico con lama di circa 8 centimetri, di un punteruolo, di un taglierino con lama scorrevole e di un paio di forbici utilizzati per scassinare, armi ed oggetti che sono stati sequestrati.
Al termine dei riscontri effettuati dai poliziotti il giovane è stato denunciato per furto aggravato e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena