Rimane in carcere la 16enne autrice dell’omicidio del 63enne marocchino a Castelnuovo Scalo
8 Gen, 2019
carcere generica

Resta in carcere la 16enne autrice del delitto a Castelnuovo Scalo del 63enne marocchino che aveva tentato di stuprarla. Il fermo è stato convalidato e la giovane sarà adesso trasferita in un carcere minorile. A stabilirlo è stato il Tribunale dei minori di Firenze per un “pericolo oggettivo di fuga” della ragazza. La giovane ha intanto potuto rivedere la madre e tutta la sua famiglia. La sua difesa è stata assunta dall’avvocato Alessandro Betti di Siena.