Home Slide Show Prima pagina

Resta in carcere l’86enne di San Gimignano che ha sparato al vicino

Rimarrà in carcere, nonostante l’età, l’86enne di San Gimignano che domenica scorsa ha ridotto in fin di vita il vicino di casa 58enne, sparandogli contro tre colpi di pistola, con un’arma peraltro risultata rubata. Lo ha deciso al termine dell’interrogatorio di garanzia il gip Ilaria Cornetti, accogliendo la richiesta del pubblico ministero De Flammineis, motivata dal fatto che l’uomo, accusato di tentato omicidio, potrebbe sparare ancora. L’anziano ha già scontato 20 anni di carcere per aver ucciso una persona nei primi anni Ottanta, sempre per tensioni di vicinato.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena