Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Radicofani: pecore sgozzate dai lupi, allevatori in ginocchio

A Radicofani pecore trovate morte, sgozzate, esanimi a terra. Alcune sono disperse e altre ancora invece hanno abortito per lo spavento. L’episodio vede coinvolti due allevatori di Radicofani ai quali sono state uccise in totale una decina di pecore; altre sono scappate e non si trovano più. Gli allevatori assicurano che sia opera dei lupi, non di cani selvatici o di altri predatori. Questo lo deducono dal pelo, dalle impronte trovate e dal modo in cui le pecore sono state colpite che è tipico del comportamento del lupo: con un morso alla gola. Non è la prima volta che accade.

Gli allevatori vedono messa a repentaglio la loro attività: il danno economico sale velocemente se consideriamo il costo degli animali e la mancata produzione di latte che le stesse pecore avrebbero potuto produrre durante l’anno. Il gregge si trova in un campo circondato da una recinzione di un metro e mezzo di altezza: c’è anche chi ottiene finanziamenti per la rete anti lupo ma il permesso viene negato per l’impatto che queste hanno sull’ambiente.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena