Racing Club Roma – Robur Siena 0-4
9 Ott, 2016
racingclubroma_robur

Racing Club Roma (4-4-2): Savelloni; Giura, Macellari, Vona (23′ Proietti); Selvaggio (83′ Shainas), Vastola, Massimo, Ricciardi, Maestrelli (68′ Calabrese); De Sousa, Taviani. A disposizione: Lazzari, Capanna, Steri, Muzzi, Di Gioia, Caputo. All. Giannichedda.
Robur Siena (3-5-2): Moschin; Stankevicius, Panariello, Bordi; Rondanini (78′ Romagnoli), Vassallo (64′ Gentile), Doninelli, Firenze, Masullo; Marotta (73′ Bunino), Mendicino . A disposizione: Ivanov, Ghinassi, Guerri, Ventre, Iapichino, Lucarini, Grillo, Filipovic. All. Colella.

Arbitro: Curti di Milano.

Assistenti: Lattanzi di Milano e Carovigno di Potenza.

Marcatori: 18′ Doninelli, 25′ Marotta, 67′ Firenze, 85′ Mendicino.

Ammoniti: Giura, Maestrelli, Massimo (RCRM); Rondanini, Vassallo, Bordi (RS).

Ottava giornata di campionato. Laziali reduci dalla sconfitta esterna contro il Como, per il Siena pareggio nel turno precedente con la Pistoiese.

PRIMO TEMPO
Racing Roma in completa tenuta gialla, Siena in casacca rossonera

Ha inizio l’incontro con pallone calciato dagli ospiti

2’minuto: direttamente da rimessa laterale di Stankevicius colpo di testa di Marotta bloccato da Savelloni

4′: tiro dalla bandierina per i laziali: spiovente di Ricciardi, tocco di Panariello che si rifugia nuovamente in angolo

5′: ancora Massimo nel mezzo, smanaccia la sfera Moschin

8′: conclusione dal limite di Mendicino che termina di poco alta

9′: sul fronte opposto tentativo di Taviani che non inquadra lo specchio della porta

12′: rete annullata al Siena per posizione di fuorigioco da parte di Mendicino

14′: azione insistita degli ospiti con un cross di Masullo che Savelloni non riesce a bloccare, si avventa Marotta ma lo anticipa Vona

16′: sprint di Vastola che appoggia verso Selvaggio che però si trascina la palla sul fondo

18′: RETE DELLA ROBUR. Nuova rimessa laterale di Stankevicius per lo stacco aereo di Doninelli che anticipa la difesa romana ed insacca la sfera alle spalle di Savelloni

21′: reazione dei locali con un traversone di Selvaggio, chiude un ottimo Stankevicius

23′: primo cambio del match effettuato dal Racing Roma: esce l’infortunato Vono ed entra Proietti

25′: RADDOPPIO DEL SIENA Dalla battuta di un corner la sfera arriva ai 20 metri a Rondanini che va al tiro, sfiora Marotta, che trafigge Savelloni

28′: manovra di Firenze verso Doninelli, chiuso in tackle da Macellari

31′: cartellino giallo nei confronti di Giura che ferma in maniera irregolare Mendicino

33′: ammonizione anche per Maestrelli

35′: fendente di Masullo nel mezzo, ci prova Mendicino ma viene murato da Massimo

36′: assedio senese con Rondanini per Masullo che non riesce ad impattare il pallone

38′: fermato in fuorigioco Mendicino dall’assistente

40′: calcio di punizione in zona defilata per i romani. Scodella nel mezzo Massimo per il colpo di testa di Proietti che termina alto sopra la traversa

42′: ottima apertura di Marotta per l’accorrente Rondanini che calcia alto da buona posizione

44′: traversone di Masullo che termina direttamente sul fondo

45′: assegnati 2 minuti di recupero

47′: duplice fischio di Curti che manda le squadre negli spogliatoi. Parziale: Racing Roma – Siena 0-2

SECONDO TEMPO

Si riparte. Stessi effettivi sul rettangolo di gioco per le due formazioni

47′ minuto: dribbling di Proietti sulla sinistra, scodella nel mezzo la sfera che viene allontanata da Doninelli

49′: cross di Giura per il colpo di testa di Vastola facile preda di Moschin

50′: traversa colpita dai laziali. Destro al volo di De Sousa dai 25 metri che si stampa sulla parte alta della traversa

52′: sanzionato con il giallo Rondanini per un fallo da tergo su Vastola

54′: bolide di Massimo murato da Stankevicius

56′: diagonale di Mendicino dai 20 metri deviato in corner da Savelloni

57′: ammoniti Massimo e Vassallo per scorrettezze

60′: assist di Marotta per Mendicino che viene colto in posizione irregolare

63′: discesa di Massimo che scodella nel mezzo, spazza Stankevicius

64′: primo innesto per gli ospiti con Vassallo che lascia il posto a Gentile

66′: uno-due tra Vastola e Taviani che però non si concretizza

67′: TRIS DELLA ROBUR! Conclusione raso-terra dal limite di Firenze che si insacca in rete

68′: sostituzione per i locali con Calabrese che rimpiazza Maestrelli

70′: cross di Massimo per il colpo di testa di Macellari bloccato a terra da Moschin

72′: sbaglia completamente a calibrare il traversone Proietti

73′: altro cambio per i senesi con Marotta che lascia il posto a Bunino

75′: pallonetto da lontano di Firenze che finisce alto sopra la traversa

78′: ultimo cambio per la Robur con Romagnoli per Rondanini

80′: occasione sprecata da De Sousa che da pochi passi conclude incredibilmente alto

82′: staffilata di Bunino che termina a lato

83′: nel Racing Roma entra Shainas per Selvaggio

85′: POKER DEL SIENA. Affondo di Bunino che appoggia per Mendicino che da pochi passi segna

87′: cartellino giallo per Bordi

88′: tocco di Taviani per Ricciardi che trova la respinta della folta barriera

92′: triplice fischio di Curti. Finale: Racing Roma-Siena 0-4

ANALISI: prima frazione con un ottimo Siena che trova la rete con Doninelli che di testa insacca alle spalle di Savelloni. Raddoppio firmato da bomber Marotta che tocca quel che basta una conclusione di Rondanini.

Nella ripresa stessi ritmi: arriva il tris di Firenze con un raso-terra, poi poker di Mendicino che da pochi passi segna. Prestazione convincente della compagine senese di mister Colella che ha dominato per l’intera partita, Racing Roma con poche idee e sfortunato con De Sousa che colpisce una traversa ad inizio ripresa. Prossimo impegno per la Robur domenica prossima al Rastrello contro il Livorno, con calcio d’inizio fissato per le ore 14:30.

Damiano Naldi