Prima pagina

Porta a casa i carabinieri per mostrare i documenti e scoppia la rissa

E’ stato fermato stanotte in Piazza del Sale da una pattuglia di carabinieri insospettiti dal suo atteggiamento ed è stato trovato sprovvisto di documenti. Per non essere portato in caserma per gli accertamenti, il ragazzo ha invitato i militari a seguirlo in un alloggio poco distante, messo a disposizione dalle Opere Pie, dove aveva lasciato i documenti. Questa idea non è piaciuta affatto ai due coinquilini con i quali divideva la casa, un albanese di 22 anni e un marocchino 31enne, entrambi pregiudicati per vari reati, che alla vista degli uomini dell’Arma hanno cominciato prima ad offendere e poi a picchiare il giovane italiano. Ne è scaturita una rissa, che si è conclusa con l’arresto dei due stranieri e con qualche contusione per i militari, medicati al Pronto Soccorso delle Scotte.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena