Politica, Masi (Pd): “Prima i programmi, poi le candidature a sindaco”
12 Set, 2017
Masi Alessandro primo piano

“E’ stata sicuramente una festa partecipata, dove c’è stata una relazione importante con le componenti della città e che ha dato l’occasione agli amministratori, parlamentari, consiglieri regionali di fare il punto della loro attività amministrativa, all’interno di un contesto serio che è partito da una lettura socio economica che l’Irpet regionale ci ha aiutato a fare”. E’ positivo il bilancio che Alessandro Masi, segretario comunale del Pd, fa della festa che si è appena conclusa, che sottolinea la necessità di fare uno sforzo in più, non solo da parte del Pd ma di tutte le forze politiche, per un dialogo costruttivo con la società ed i cittadini. Intanto è cominciata la stagione congressuale e ci si sta preparando alle elezioni amministrative. “Sicuramente il Pd si pone nella maniera più aperta possibile per portare il proprio contributo alla costruzione della proposta politica migliore per la città. In questo momento siamo in una fase di comprensione dei risultati dell’amministrazione e l’obiettivo principale è da una parte appunto capire e valutare i risultati, dall’altra il concorrere alla costruzione di un centrosinistra più ampio”.