Facebook Posts Sport

Pattinaggio corsa, gli europei si colorano di biancoverde

Si colorano di biancoverdi i campionati europei di pattinaggio corsa su pista, che si sono svolti a Canelas in Portogallo. I quattro alfieri della sezione Pattinaggio corsa della Mens Sana targata Vesmaco, convocati in Nazionale, Duccio Marsili, Giuseppe Bramante, Giorgia Bormida e Caterina Passaponti sono stati infatti capaci di raggiungere grandissimi traguardi con la maglia azzurra e strappare titoli europei.

“Grandi complimenti e grande orgoglio – dice il presidente della Polisportiva Mens Sana Antonio Saccone – per la nostra società un nuovo fiore da mettere all’occhiello, frutto del lavoro di tutta la sezione. Avremo modo di celebrare come sempre i successi europei dei nostri ragazzi”.

Duccio Marsili nella categoria senior assoluta ha conquistato infatti due titoli europei individuali (200 metri crono, 1000 metri) e un titolo europeo nella staffetta a squadre, oltre a una medaglia di bronzo nei 500 metri sprint. Giuseppe Bramante nella categoria senior assoluta ha conquistato un titolo europeo nella staffetta a squadre (3000 metri) e una medaglia di bronzo individuale 1000 metri in linea. Giorgia Bormida, sempre nella  categoria senior assoluta ha portato a casa una medaglia di bronzo  nella staffetta a squadre (3000 metri) ed un quarto  posto individuale nella 10000 metri a  punti eliminazione. Ottimo sesto posto per Caterina Passaponti (categoria Juniores) nella 200 metri a cronometro. Dell’avventura azzurra, che proseguirà sempre a Canelas nei prossimi giorni con il campionato europeo su strada, fa parte anche il fisioterapista mensanino Jacopo Boldrini.

 

 

 

 

 

 

 

“Una grandissima soddisfazione e grandissimi traguardi – commenta il direttore tecnico del Pattinaggio Corsa Laura Perinti – Vedere i nostri ragazzi e le nostre ragazze raggiungere obiettivi così importanti ci riempie di gioia e ripaga del tanto lavoro effettuato in allenamento e negli impianti dell’Acquacalda. Sono veramente emozionata per questi titoli, le medaglie e i risultati conseguiti con grande dedizione da parte di tutti. E’ il frutto del lavoro di staff, poi i nostri atleti ci hanno messo del loro”.

“Prestazioni eccezionali degni della maglia azzurra e delle maglia biancoverde – sottolinea il direttore sportivo della Polisportiva Mens Sana Gianluca Marzucchi – Siamo veramente orgogliosi dei nostri atleti e di quello che hanno fatto per l’Italia e anche per Siena”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena