Pattinaggio artistico a rotelle: la colligiana Elettra Signorini campionessa d’Europa
5 Set, 2016
pattinaggio art elettra signorini olimpia colle

Venerdi’ 26 agosto, a Friburgo, land Baden-Wurttemberg, in Germania, sono iniziati i campionati europei di pattinaggio artistico a rotelle, nella prima gara in programma, la categoria Jeunesse, specialità Obbligatori, Elettra Signorini si è laureata campionessa europea, dando la prima medaglia d’oro all’Italia.
Elettra Signorini, atleta della Polisportiva Olimpia di Colle di val d’Elsa, storica società colligiana di pattinaggio, a giugno di quest’anno aveva vinto il titolo italiano a Calderara di Reno (BO), davanti a Desireè Cocchi e Tamara Cadorin, queste tre atlete sono state selezionate dal commissario tecnico dell’Italia, Fabio Hollan, per gli Europei dove Elettra ha risposto “presente” con una prestazione maiuscola, ripagando con una gara perfetta la fiducia del Ct azzurro.
Per la cronaca , la vittoria di Elettra non è mai stata in discussione, in testa fin dal primo esercizio, l’atleta colligiana ha saputo districarsi brillantemente anche negli esercizi alle “boccole” che sono stati affrontati con sicurezza tanto che il vantaggio sulle avversarie è via via aumentato, alla fine dei quattro esercizi tutti i giudici, con verdetto unanime, l’hanno classificata prima, con il punteggio complessivo di 209,30; medaglia d’argento per la tedesca Alina De Silva con 204,00 punti, bronzo per l’altra tedesca Helena Dambacher (196,20), quarta e quinta le altre due italiane Tamara Cadorin (191,70) e Desireè Cocchi (189,60).
Elettra Signorini – seguita a Friburgo dall’allenatrice Elena Brizzi – a detta di tutti gli osservatori ha disputato una gara di altissimo livello tecnico, sicuramente una delle sue migliori ma nonostante la sua giovane età (è del 1990), ha mostrato di saper reggere bene la pressione di una gara internazionale ed una continuità di risultati che fanno ben sperare per il futuro.
Gianfranco Minin, il direttore tecnico della Polisportiva Olimpia, che per ragioni familiari non l’ha potuta seguire in questa avventura tedesca, ha cosi’ commentato: “L’oro di Elettra Signorini è il sugello di una stagione agonistica eccellente per la Polisportiva Olimpia che è stata capace di far salire sul podio, in ambito nazionale, moltissimi atleti, sia in gare FIHP che UISP. Voglio ricordare la vittoria di Elettra Signorini, il terzo posto di Matilde Piccini ed il quinto di Alessia Mancini ai campionati italiani FIHP, le vittorie di Caterina Castelli, Noemi Perosillo, Matilde Piccini e Maria Ludovica Benini, il secondo posto di Sofia Lorenzoni, il quarto di Edoardo Poli, il settimo di Francesca Musella ai campionati Italiani Uisp, per proseguire con il quinto posto del gruppo Dynamo ai campionati italiani Gruppi Spettacolo ed ancora altri piazzamenti minori, sperando di non dimenticare nessuno. Sono soddisfatto di questa annata sportiva, a memoria la migliore in assoluto, merito del lavoro quotidiano di noi allenatori e degli atleti che mostrano di saper fare tesoro dei nostri insegnamenti”
La Polisportiva Olimpia – che quest’anno ha festeggiato i 50 anni di attività – fa i migliori auguri alla nuova campionessa europea e ringrazia gli atleti ed allenatori di tutte le discipline per i risultati raggiunti che testimoniano – se ancora ce ne fosse bisogno – che è una realtà sportiva e sociale viva ed imprescindibile per la città di Colle val d’Elsa e che vuole continuare la sua attività per i prossimi 50 anni!!!
La Polisportiva Olimpia organizza una serata evento, per festeggiare i suoi atleti e per presentare la nuova offerta sportiva 2016-2017, Mercoledi’ 14 settembre, in piazza Arnolfo, ore 19.30, a seguire una cena a buffet. Le prenotazioni per la cena si prendono presso la Piscina Olimpia o la pista di pattinaggio della Badia.