Prima pagina

Passa il Giro d’Italia: strade chiuse e modifiche alla viabilità

Il Giro d’Italia transita oggi anche dalla provincia di Siena interessando in particolare il territorio della Valdelsa. Siamo alla terza tappa, da Vinci a Orbetello, 220 km, una delle più lunghe del giro. Le strade interessate verranno chiuse da due ore prima del passaggio dei ciclisti fino alla fine della corsa. Tra Poggibonsi e Colle il passaggio è previsto dalle 13,45 circa. Per garantire la sicurezza saranno in vigore, da metà mattinata, alcune importanti modifiche alla mobilità: strade chiuse, divieti di sosta e uscita anticipata delle scuole.

 

Sosta e transito. Su tutto il tracciato del giro d’Italia sarà in vigore il divieto di sosta dalle 8 di lunedì 13 maggio e fino al termine del passaggio della carovana (corsa, auto, equipaggi….). Sarà inoltre in vigore un divieto di transito su tutte le strade interessate dal percorso, dalle 11,30 e fino alle 14 circa. In particolare saranno interdette al traffico di qualsiasi mezzo, motorizzato o ciclabile: via Pisana (in direzione tracciato vecchio 429), la ex sp 1 di San Gimignano, loc. Tre Vie, via San Gimignano, via Santa Caterina, via Fortezza Medicea, ex sp 44 di San Lucchese, regionale 68 per Colle Val d’Elsa. Tutti gli accessi privati e le pertinenze stradali presenti lungo il percorso della corsa non potranno essere transitati fino al termine della gara. Sulle rimanenti strade, anche se transitabili, potranno formarsi code e rallentamenti.

Le scuole saranno regolarmente aperte, come condiviso con i dirigenti scolastici, con l’eccezione del’ISS Roncalli che chiuderà anticipatamente (entro le 11) con orario che sarà concordato con il liceo Volta condividendo le medesime esigenze di trasporto scolastico. Il transito dei mezzi di soccorso sarà comunque garantito dalle modalità stesse di organizzazione del Giro.  Si invitano tutti i cittadini a verificare il tracciato e a pianificare i propri spostamenti prima o dopo fascia oraria indicata 11,30-14. Ulteriori informazioni saranno fornite nei prossimi giorni e dopo il tavolo tecnico in Questura.
Nella Valdelsa senese la corsa farà tappa a Certaldo, entrerà nella strada regionale 429 poi La Zambra , la Pam di Poggibonsi ed entrerà nella strada provinciale 1 per San Gimignano in località Le Tre vie. Successivamente il giro d’Italia passerà da via San Gimignano, da San Lucchese, dall’ ospedale Campostaggia e da Maltraverso per poi prendere la strada statale 68.

Nel comune di Colle Val d’Elsa chiuse al traffico dalle 11.20 alle 14.20 le seguenti strade: via Gramsci, via Botroni, via Cennini, Piazza Arnolfo, Via Usimbardi, via Roma, via Diaz, viale dei Mille, viale Bandiera, località Spedaletto, strada provinciale 541, ponte di Santa Giulia, pian dell’Olmino, località La Speranza fino alla colonna di Montarrenti ed infine Il Gabellino

L’uscita riguarda anche il raccordo stradale Colle Nord mentre sarà aprto il raccordo stradale Colle Sud in località Belvedere. Lungo tutto il tracciato sarà istituito un divieto di sosta con rimozione forzata. Per potere arrivare all’ospedale di Campostaggia, durante la fascia di chiusura della viabilità saranno garantiti i trasporti di emergenza che non potrà essere raggiunto dal linee di trasporto pubblico. Le scuola superiore in Via dei Mille, la Arnolfo di Cambio e la Salvetti anticiperanno l’uscita alle 11, alle 11.30 predisposta l’ucita anticipata per la scuola di Gracciano. Saranno anticipati i trasporti scolastici per le uscite delle 11 e 11.30. Nella fascia di chiusura delle strade sara’ possibile garantire con alcune modifiche di tracciato le corse in programma per la linea 131 (Firenze-Siena) e le linee 130 e 133 (Poggibonsi-San Gimignano). saranno sospese le linee urbane 201 e 202 e le restanti linee extraurbane. al termine della manifestazione saranno ripresi regolarmente i servizi previsti da programma di esercizio anche se e’ prevedibile qualche minuto di ritardo compatibilmente con la riapertura della viabilità

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena