Nel cuore delle crete senesi in treno a vapore
4 Mag, 2018
treno a vapore

Pensare per solo un attimo di salire su uno scalpitante e sbuffante treno a vapore, accomodarsi davanti al finestrino per vedere sfilare calanchi, cipressi, poderi e biancane. Scendere in uno dei borghi più antichi e più veri dell’intera campagna senese e celebrare la primavera alla maniera dei nostri nonni, gustando cacio (fra i migliori d’Italia) e baccelli. Tutto questo non è un sogno irrealizzabile. Domenica 13 maggio basterà prendere il treno natura a Siena alle 8,55. Dopo un’ora circa di godimento puro è previsto l’arrivo a Monte Antico dove i passeggeri potranno assistere per 25 minuti alle manovre e all’antico rito del rifornimento d’acqua. Dopo aver abbeverato la locomotiva in uno scenario assolutamente al di fuori del tempo si riparte per Asciano attraversando uno dei più prestigiosi tasselli del patrimonio Unesco: il parco della Val d’Orcia. L’arrivo nel capoluogo delle Crete è previsto poco prima di mezzogiorno e, dopo un brevissimo trasferimento in navetta, ci si potrà sprofondare letteralmente in un Mercatino delle Crete interamente dedicato al pecorino con esposizione e vendita di prodotti agroalimentari biologici e artigianato tipico della zona. E per gli amanti del grande patrimonio culturale di questo spicchio di provincia senese, i musei etrusco, di arte sacra (con capolavori di Ambrogio Lorenzetti e il Maestro dell’Osservanza) e Amos Cassioli, rimarranno aperti al pubblico. Per maggiori info contattare booking@visionedelmondo.com oppure telefonicamente al numero 0577\48003 oppure 338\8992577 (Giancarlo).