Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Nasce LABottega Young, officina contemporanea per i mestieri creativi

C’è tempo fino al 25 ottobre per partecipare al bando “Ri-Generazione – Giovani Mestieri Creativi” dedicato ai giovani tra 18 e 35 anni che abbiano un’idea progettuale per sviluppare un’impresa creativa. Il progetto – promosso dal Comune di Siena in collaborazione con molti partner del territorio – mette a disposizione risorse e supporto formativo e tecnico con lo scopo di valorizzare e incentivare lo sviluppo del tessuto imprenditoriale giovanile legato ai vari ambiti della creatività.

I cinque giovani che saranno selezionati potranno partecipare a un percorso formativo completamente gratuito e, anzi, arricchito da una borsa-lavoro da 700 euro al mese. Oltre a questo, potranno abitare gli spazi di coworking allestiti nelle “Scuderie” di Villa Rubini Manenti, in centro a Siena: sarà qui, infatti, che prenderà vita LABottega Young, una sorta di officina contemporanea dedicata alla creatività giovanile sotto forma di impresa.

Alla fine del percorso formativo – che inizierà a novembre e proseguirà per tutto l’inverno – i cinque giovani avranno la possibilità di avviare davvero la loro azienda, costituendosi in forma giuridica e continuando a utilizzare gli spazi de LABottega Young, in comodato d’uso gratuito, fino alla fine del 2022.

 

«L’amministrazione comunale – afferma l’assessore alle politiche giovanili del Comune di Siena, Clio Biondi Santi – è particolarmente felice di partecipare ad un progetto che rimette al centro l’importanza dell’artigianato e della figura dell’artigiano, mestiere che sta purtroppo sparendo ma che invece rappresenta il vero punto di congiunzione tra tradizione, innovazione e creatività. A Siena, l’artigianato ha ancora una sua forza e importanza nel tessuto sociale cittadino. Questo grazie anche alle tradizioni legate al Palio e alla volontà delle Contrade di non disperdere un patrimonio storico culturale così ampio. Certamente però questa posizione privilegiata non deve farci ritenere esclusi dal fenomeno di progressiva perdita di queste attività, oggi – come detto – in atto. Questa amministrazione non ha dunque perso l’occasione per poter proporre un progetto che mira alla conservazione e al contestuale rilancio dell’artigianato, partendo da una prospettiva di lungo periodo».

 

«Come Fondazione Mps – afferma il presidente, Carlo Rossi – siamo soddisfatti di aver messo in rete e in connessione realtà e istituzioni locali e mondo associativo. Con il progetto “Ri-Generazione”, nato da una collaborazione con il Comune di Siena per favorirne la partecipazione al bando “Sinergie” promosso da ANCI, si conferma, quindi, il ruolo aggregante e di partner propositivo della Fondazione a servizio della comunità, con particolare attenzione al mondo dei giovani e al sostegno delle politiche che ne facilitano lo sviluppo professionale e umano.  Il nostro impegno diretto si sviluppa su due fronti: come Fondazione Mps per il coordinamento delle attività complessive e come Vernice Progetti, nostra società strumentale, per ciò che attiene agli aspetti grafici e promozionali».

 

 

Ri-Generazione: chi può partecipare alla selezione

Possono partecipare alla selezione giovani tra 18 e 35 anni che abbiano un’idea progettuale innovativa, di qualità, sostenibile e coerente con l’ambito urbano del centro storico di Siena. I giovani selezionati dovranno dimostrare di essere interessati ad avviare imprese nel settore artigiano e creativo e, per realizzare i loro progetti, potranno beneficiare di percorsi di formazione, spazi condivisi, servizi tecnici di tutoring e mentoring, oltre a una borsa-lavoro pari a 700 euro al mese per un massimo di 7 mesi.

 

Come partecipare al bando

La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro e non oltre le ore 20 del prossimo 25 ottobre e dovrà essere indirizzata a: Ufficio Protocollo del Comune di Siena, Piazza Il Campo n. 1, 53100 Siena. Potrà essere presentata con raccomandata con ricevuta di ritorno oppure con PEC e con oggetto “RiGenerazione – giovani mestieri creativi”, all’indirizzo comune.siena@postacert.toscana.it. I candidati saranno poi contattati per il colloquio di valutazione.

 

 

Il progetto

“RiGenerazione – giovani mestieri creativi” è un progetto promosso dal Comune di Siena, in collaborazione con il Comune di Perugia, Fondazione Monte dei Paschi di Siena (in associazione temporanea di scopo composta dalla stessa Fondazione, Università degli Studi di Siena, Siena Art Institute Onlus, Fine Arts Department School of Art Pratt Institute of New York, dID-Distretto interni e Design, Centro Sperimentale del Mobile e dell’Arredamento S.r.l., CNA – Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa – Associazione di Siena, Confartigianato Siena, Consorzio cooperative Archè, Associazione TV Spenta, Associazione Gruppo Effetti Collaterali e Fotograficamente Siena) e Officine Fratti APS, Università dei Sapori Scarl – Perugia, CNA Umbria, Ecipa Umbria Scarl– Perugia in qualità di partner progettuali, nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Sinergie”, promosso da ANCI e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile universale a valere sul “Fondo Politiche Giovanili”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena