Massimo Tononi nuovo Presidente del Monte dei Paschi di Siena
15 Set, 2015
tonon

Massimo Tononi è il nuovo presidente di Banca Monte dei Paschi di Siena. Ad eleggerlo è stata la stessa assemblea dei soci di Mps riunitasi questa mattina a Siena con oltre il 98% delle azioni rappresentate oggi in sala. Tra gli assenti alla votazione il Ministero dell’Economia e delle Finanze.
L’ex Presidente della Borsa Italiana è quindi l’ufficiale erede di Alessandro Profumo dopo le dimissioni di quest’ultimo dal vertice della banca annunciate lo scorso 24 luglio con decorrenza dal 6 agosto. Tononi, proposto da Fondazione Mps, Fintech e Btg Pactual godeva dell’appoggio di alcuni dei soci principali tra cui Axa e Falciai.

Il Dott. Massimo Tononi, laureato in Economia all’università Bocconi di Milano, inizia la carriera nel 1988 presso l’ufficio londinese di Goldman Sachs, occupandosi prevalentemente di fusioni ed acquisizioni tra imprese. Dal 1993 è Assistente del Presidente dell’IRI, per poi tornare, nel 1994, alla Goldman Sachs, di cui diventa partner managing director.

Nel 2006 viene nominato Sottosegretario di Stato, con delega per il debito pubblico e le società partecipate dallo Stato nell’ambito del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Lascia l’incarico nel 2008 e torna alla Goldman Sachs dove rimane per altri due anni.

È stato Presidente di Borsa Italiana (2011-2015), Cassa di compensazione e Garanzia (2013-15), EuroTLX (2013-2015), e Consigliere di Amministrazione del London Stock Exchange Group (2010-2015) e di Sorin (2010-2015).

Attualmente è Presidente Non Esecutivo di Prysmian e dell’Istituto Atesino di Sviluppo. È inoltre Consigliere di Amministrazione di Italmobiliare, e componente del Consiglio Direttivo di Assonime e del Comitato italiano per la Corporate Governance.