Lettera aperta di Alessandro Nannini: “Se risiedessi a Siena voterei Sportelli”
22 Mag, 2018
Alessandro Nannini

L’ex pilota senese oggi imprenditore Alessandro Nannini si schiera in favore di Massimo Sportelli. Lo fa con una lettera pubblica in cui scrive “Fossi residente a Siena voterei per la lista Sena Civitas e per il candidato a Sindaco Massimo Sportelli”. Nannini in passato è stato candidato a sindaco. “Mi sono poi allontanato dalla politica attiva, ma sono rimasto attento ai fatti della città – prosegue -. Dopo la candidatura Neri che sostenni, oggi ritrovo lo stesso entusiasmo e la stessa voglia di cambiare in meglio Siena negli amici di un circolo: Sena Civitas”.

Di seguito la lettera integrale:

“Anche se in questa fase della mia vita mi trovo ad avere la residenza in un comune della provincia, il mio cuore è a Siena e non posso fare a meno di seguirne le vicende con attenzione.
La città stenta a risollevarsi dopo le numerose umiliazioni subite.
Io conosco i senesi e il loro carattere. Una forte personalità che porterà nuovamente Siena a essere grande.
Una indole “da senese” che mi dava la forza di voler primeggiare. Se non fossi cresciuto a Siena e in contrada forse non avrei sentito fortemente in me la competizione come momento di vera vita e non sarei diventato l’Alessandro Nannini pilota di Formula Uno.
Anche per questo mantengo un legame forte con la mia città e con la mia gente. Un legame di riconoscenza che mi ha anche visto candidato a Sindaco nel 2011 in alternativa al Partito Democratico.
Fu un bel periodo e furono raggiunti risultati politici inizialmente insperati. Quel periodo mi è servito ad aprirmi la mente su questioni riguardanti i vari aspetti della nostra città.
Volevamo cambiare Siena. Con chi guidava il gruppo è nato un forte legame personale, come con altri.
Mi sono poi allontanato dalla politica attiva, ma sono rimasto attento ai fatti della città.
Dopo la candidatura Neri che sostenni, oggi ritrovo lo stesso entusiasmo e la stessa voglia di cambiare in meglio Siena negli amici di un circolo : Sena Civitas.
Seguo da distanza e apprezzo le continue prese di posizione e le molte proposte concrete. Una opposizione continua, cresciuta negli anni sino a sfociare in un progetto civico in cui mi riconosco. Un progetto che non vuole che le decisioni calino dall’alto.
Un progetto che vede unite varie anime libere da condizionamenti, con al centro Siena e un candidato a Sindaco nuovo alla politica, legato alla sua città non da interessi ma da un sentimento profondo: Massimo Sportelli.
Fossi residente a Siena voterei per loro, per la lista Sena Civitas e per il candidato a Sindaco Massimo Sportelli”.

Alessandro Nannini