“Le politiche europee agroalimentari tra tutela del consumatore e valorizzazione del territorio” al Santa Chiara Lab
1 Mar, 2018
santa chiara

Parte domani, 2 marzo, all’Università di Siena il ciclo di seminari interdisciplinari su “Le politiche europee agroalimentari tra tutela del consumatore e valorizzazione del territorio”.
Origine e qualità dei prodotti agroalimentari, politica del vino e gestione del territorio, principi della nutraceutica, nuovi progetti nel settore dell’alimentazione e politiche agroalimentari sostenibili sono i temi che saranno affrontati durante gli incontri, che si terranno al Santa Chiara Lab dell’Ateneo, in via Valdimontone 1, punto di riferimento per la ricerca scientifica sul food e l’agroalimentare,  grazie anche al programma europeo PRIMA che ha qui la sua sede.

Il ciclo di seminari, organizzato con il coordinamento scientifico della professoressa Sonia Carmignani, docente di diritto agrario e delegata del rettore alla didattica e al Santa Chiara Lab, nell’ambito delle attività del Teaching and Learning Center dell’Università di Siena, rafforza l’impegno dell’Ateneo in questo settore e nell’implementazione delle nuove modalità didattiche. L’evento è aperto alla partecipazione di tutti gli interessati su prenotazione, con un numero di posti limitato.

“Obiettivo dei seminari – spiega la professoressa Carmignani – è rispondere alle esigenze di crescita professionale con una proposta formativa che possa fare da ponte tra il mondo accademico e quello del tessuto produttivo del territorio, attraverso la condivisione di esperienze e l’esplorazione di metodologie di apprendimento innovative, che promuovano l’acquisizione di quelle competenze trasversali sempre più indispensabili negli attuali contesti lavorativi”.
Per il ciclo di incontri, che proseguiranno fino al 21 aprile, è previsto il riconoscimento di crediti formativi agli studenti per “Attività utili all’inserimento nel mondo del lavoro”.
Per informazioni: santachiaralab@unisi.it

foto santachiaralab.unisi.it