Prima pagina

L’assemblea Mps approva l’aumento di capitale e il rinnovo del Cda

Via libera all’aumento di capitale da 3 miliardi, approvato anche il rinnovo del Cda e il bilancio 2014, chiuso con una perdita di 5,3 miliardi. In sala era presente circa il 30% del capitale e si è espresso a favore il 99,81%. Il presidente Alessandro Profumo ha spiegato che l’aumento di capitale partirà dopo la presentazione dei conti del primo trimestre 2015, prevista per l’8 maggio. Mentre Fabrizio Viola, amministratore delegato, della banca senese, ha spiegato che dopo l’aumento di capitale la quota del Ministero delle Finanze in Montepaschi sarà pari a circa il 4%”. Mentre la Fondazione Mps, presente in assemblea con il 2,5%, sta già valutando alcuni nomi per la successione. Lo ha detto il presidente dell’Ente, Marcello Clarich: “Abbiamo dato mandato congiunto ai cacciatori di teste, valuteremo poi con i pattisti. Stiamo andando a esplorare alcune soluzioni in perfetto accordo. Ci sono già dei nomi”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena