L’Aquila – Robur Siena 1-2
16 Apr, 2016
laquila_robur

L’AQUILA (4-3-3): Scotti; Chirieletti (46′ Di Mercurio), Ligorio, Cosentini (46′ Perna), Sanni, Piva; Triarico, Bulevardi, Desousa (64′ Ceccarelli), Mancini M. Sandomenico. A disposizione: Savelloni, Bruno, Bigoni, De Francesco, Bensaja, Stivaletta, Mancini A. All. Modica.

ROBUR SIENA (4-3-3): Montipò; Pellegrini, Masullo, Burrai, Beye, Paramatti, Yamga, Opiela, Rozzi (87′ Torelli), La Vista (56′ Boron), De Feo (64′ Bastoni). A disposizione: Bacci, Saba, Cedric, Romagnoli, Fella, Minotti. All. Carboni.

ARBITRO: Zanonato di Vicenza.

ASSISTENTI: Maiorano di Rossano Calabro e Giuliani di Teramo.

MARCATORI: 6′ Burrai (rig), 14′ Pellegrini, 73′ Sandomenico (rig)

AMMONITI: Scotti, Sandomenico, Triarico (Aq); Paramatti, Burrai, Montipò, Torelli (S).

PRIMO TEMPO

Alle 15 precise, parte la gara fra L’Aquila e Robur Siena. I padroni di casa, in maglia rossoblu, attaccano da sinistra verso destra mentre gli ospiti, con la classica casacca bianconera, attaccano da destra verso sinistra.

3′: buon tiro di Sandomenico dal limite dell’area, Montipò devia in tuffo in angolo.

6′: calcio di rigore per il Siena: Burrai lancia in profondità Yamga, il giocatore bianconero viene atterrato dal portiere avversario ed il direttore di gara fischia il penalty per gli ospiti. GOL DELLA ROBUR: Burrai mette a segno il calcio di rigore.

14′: il Siena di distende sulla destra, Pellegrini, arrivato sul fondo, prova un cross che risulta ma sbagliato ma termina in fondo al sacco. Sicuramente colpevole il portiere Scotti in questo caso.

15′: diagonale dalla sinistra di Desousa ben respinto da Montipò.

19′: Ci prova Sandomenico dalla distanza ma la palla finisce fuori.

26′: ancora Sandomenico pericoloso ma Montipò si fa trovare pronto.

27′: Triarico s’invola tutto solo verso la porta della Robur, prova a calciare con il destro ma Montipò compie un altro grandissimo intervento.

28′: calcio di punizione dalla destra per il Siena, Burrai calcia verso la porta, Scotti non respinge benissimo ma Rozzi, sulla ribattuta, spara alto.

34′: ammonito Paramatti per un fallo al limite dell’area.

41′: grazie al bel lavoro di sponda di Yamga, La Vista arriva alla conclusione sfiorando la traversa.

45′: senza minuti di recupero termina il primo tempo con il vantaggio per 0-2 della Robur Siena.

SECONDO TEMPO

Ricomincia il secondo tempo con i primi cambi per l’Aquila: entrano Di Mercurio e Perna, fuori Chirieletti e Cosentini. I padroni di casa cambiano modulo passando al 4-2-4.

50′: cross pericoloso dalla destra dei padroni di casa, Paramatti riesce a sventare ogni pericolo.

51′: buona azione orchestrata dal Siena, la sfera arriva a De Feo che crossa in mezzo ma Rozzi spreca calciando male il pallone.

52′: buona conclusione di Sandomenico che però non sorprende Montipò.

56′: primo cambio per la Robur: esce La Vista ed entra Boron. Mister Carboni passa alla difesa a tre con Masullo che scala dietro.

60′: Rozzi parte in contropiede, poi si allarga troppo sulla destra e si fa recuperare dal difensore abruzzese autore di un ottimo intervento.

61′: Burrai va vicinissimo al gol con un pallonetto ma il gioco era già fermo.

64′: ultima sostituzione per Mister Modica: entra Ceccarelli che rileva. Cambio anche per la Robur entra Bastoni ed esce De Feo.

67′: azione buttata via dalla Robur con Rozzi che riesce a sbagliare un calcio di rigore in movimento.

70′: rigore per l’Aquila: Triarico viene servito sulla sinistra, prova a mettere nel mezzo ma il pallone va a finire sul braccio di Opiela e l’arbitro fischia il rigore (forse esagerato visto il braccio non larghissimo e soprattutto con il giocatore del Siena molto vicino al giocatore abruzzese). Dopo un piccolo parapiglia e qualche protesta da parte dei giocatori del Siena, vengono ammoniti Triarico e Burrai. GOL DE L’AQUILA: Sandomenico, con un bel tiro, va a segno su calcio di rigore. Si riapre la gara!

78′: ammonito Montipò per perdita di tempo.

86′: altro parapiglia fra i giocatori in campo a seguito di una punizione assegnata a L’Aquila. Il calcio da fermo viene deviato in angolo e sul corner seguente l’azione non viene sfruttato dai padroni di casa.

86′: ultimo cambio per il Siena: esce Rozzi ed entra Torelli.

89′: vicinissima al gol L’Aquila con il neo entrato Ceccarelli che viene stoppato da Montipò ma l’arbitro aveva già fermato il gioco per fuorigioco.

90′: assegnati tre minuti di recupero dall’arbitro Zanonato.

91′: ammonito Torelli per un fallo sulla propria trequarti.

93′: Triplice fischio di Zanonato: finale L’Aquila – Robur Siena 1 – 2