Lannutti sul caso David Rossi: “E’ un omicidio di stato”
25 Gen, 2017
elio-lannutti

“Omicidio di stato” così Elio Lannutti, presidente di Adusbef ha definito la morte di David Rossi, ex responsabile della comunicazione di banca Mps. L’uomo che dal 1987 con la sua associazione denuncia i mali della finanza è intervenuto al convegno “Condannati all’impunità” presso la Corte Suprema di Cassazione e si è scagliato contro banche, finanza e politica arrivando ad accusare i magistrati per aver indagato la moglie di Rossi anziché fare chiarezza sulla morte del giornalista.
«[…] Non sono grato ai pavidi magistrati e a quelli che stanno nelle massonerie, e che nel Mps invece di indagare gli autori dell’assassinio di David Rossi indagano la moglie […] Noi abbiamo fatto riaprire quell’indagine, quello è stato un omicidio di Stato».