Prima pagina

La Rocca di Staggia si veste di luce in omaggio al futurismo

Mercoledì 22 luglio alle ore 21 la Rocca di Staggia Senese sarà “Vestita di luce” attraverso le proiezioni di suoni e luci curate dell’artista Duccio Nacci che avvolgerà il castello con un abito di ragnatele luminose e cangianti. Attraverso immagini, parole e suoni l’artista introdurrà il visitatore alla scoperta della rocca medievale e alle sue installazioni contemporanee ispirate all’avanguardia futurista che ebbe tra i suoi protagonisti Remo Chiti.
La serata arricchisce il calendario di eventi ideati attorno alla mostra “Remo Chiti – Futurista a Staggia”, un progetto voluto dalla Fondazione La Rocca di Staggia e dal Lions Club Valdelsa che rende omaggio ad uno dei maggiori protagonisti della scena futurista italiana che nacque proprio nel piccolo borgo vicino a Poggibonsi.
Poeta, artista, critico, attore, autore di “Manifesti Futuristi del Cinema” e della “Scienza”, attivo animatore del Teatro Sintetico, Remo Chiti fu uno dei redattori de “L’Italia Futurista”, collaborò attivamente con Marinetti e fu componente della “Pattuglia Azzurra Fiorentina” con Ginna, Corra, Settimelli ed altri.
E proprio la Rocca di Staggia Senese esalta la sua opera, ospitando un allestimento davvero particolare che fonde Medioevo, avanguardia del ‘900 e arte contemporanea.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena