Prima pagina

Violenza privata e atti osceni, in treno, nei confronti di una donna: 21enne denunciato a Siena

La Polizia Ferroviaria di Siena ha denunciato in stato di libertà un 21enne che sabato scorso, a bordo del treno regionale R6859 proveniente da Castelfiorentino (FI) e diretto a Siena, si è reso responsabile di violenza privata e atti osceni nei confronti di una donna.
Il giovane, dopo aver preso posto di fronte alla donna, ha iniziato a sfiorarla con il piede e, fissandola, a toccarsi le parti intime.
La donna, scesa dal treno a Siena, visibilmente provata, si è quindi rivolta al personale della Polizia Ferroviaria lì presente, che sulla base della descrizione fornita dalla vittima è riuscita ad individuare il molestatore nei pressi del bar della stazione ferroviaria. Il giovane, vistosi riconosciuto, ha cercato di guadagnare l’uscita, venendo subito inseguito e quindi bloccato appena fuori della stazione. Accompagnato negli Uffici di Polizia è stato identificato: si tratta di M.R., di origine partenopea, residente a Giugliano (NA) e deferito in stato di libertà.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena