La Ego Handball attende l’arrivo di Bressanone al PalaEstra, in campo sabato alle ore 18,30
22 Mar, 2019
Fusina

La Ego Handball Siena torna al PalaEstra e domani (sabato 23 marzo) alle 18.30 affronterà Bressanone per la nona giornata di ritorno (ingresso libero). Le due formazioni sono separate soltanto da un punto in classifica, con i senesi a 17 e gli altoatesini subito dietro a 16. Brixen arriva al PalaEstra vogliosa di riscattarsi dalla sconfitta della scorsa giornata con Cassano Magnago (23-24), ma sarà altrettanto per la formazione senese ben determinata a riscattare il passo falso di sabato scorso a Bologna.
“Domani contro Bressanone ci aspetta un’altra partita difficile – ha commentato Alessandro Fusina – e al tempo stesso molto importante, perché entrambe le squadre potrebbero staccare il biglietto per la salvezza. Mi aspetto un match equilibrato, in quanto Bressanone ha roster di primissimo livello con giocatori molto importanti, ma non ha avuto un rendimento costante. Noi in casa abbiamo spesso dimostrato di non temere nessuno e dovremo essere bravi ad imporre il nostro gioco. Speriamo che sia una bella partita ma con un risultato positivo per noi”.
“Veniamo da una partita difficile come è stata quella di Bologna – racconta il portiere della Ego Facundo Garcia -. Sabato scorso è stata una gara strana in cui abbiamo subìto nella prima parte del primo tempo ma siamo comunque riusciti ad andare a riposo avanti di una rete. Nella seconda parte però abbiamo sbagliato troppo e la vittoria è andata a Bologna. Adesso dobbiamo resettare in vista della partita di domani. Dobbiamo ritrovare il nostro atteggiamento, la nostra difesa, il nostro attacco e dimenticare l’ultima partita per affrontare nel giusto modo Bressanone. Sarà una gara difficile ma dobbiamo vincere perchè sarebbero due punti fondamentali per raggiungere la salvezza”.
Nelle altre partite si affronteranno Cingoli e Merano, Bologna andrà a Fondi mentre Pressano ospiterà Gaeta e Bolzano Cologne; alle 20.30 scenderà in campo Trieste a Cassano Magnago, mentre il derby Conversano-Fasano chiuderà la nona giornata domenica alle 17.15.