Il Leocorno vince la quarta prova
15 Ago, 2014
Leocorno Oppio-Gingillo ago 2014_800x532

Il Leocorno vince la quarta prova del palio dell’Assunta, raggiungendo la rivale Civetta a quota due vittorie. Una prova corsa in nove, senza la Giraffa che durante la prova di ieri sera ha subito l’infortuinio all’arto posteriore sinistro del cavallo Quietness.  Unica novità il cambio di monta nella Selva, che ha voluto regalare l’emozione di indossare il giubbetto della contrada ad Andrea Coghe, al posto del Tittia.Tempi di mossa piuttosto lunghi, c’è nervosismo tra i canapi e l’allineamento non si trova. Il mossiere fa anche uscire tutti due volte. Quando finalmente si parte qualche attimo di apprensione perchè il canape non scende bene e resta impigliato nelle zampe di alcuni cavalli, senza conseguenze per nessuno. Partono bene il Valdimontone, il Leocorno e la Chiocciola, poi superate da un Sebastiano Murtas che nella Pantera testa il suo Querino effettuando due giri ad alto ritmo. E’ poi il Leocorno con l’accoppiata Gingillo Oppio a prendere la testa senza però forzare troppo la mano, visto il rallentamento di Grandine e l’andatura quasi al passo di tutte le altre contrade. Stasera la prova generale.