Facebook Posts Home Slide Show

Il centro vaccinale di Arbia debutta con 700 somministrazioni

Battesimo ieri mattina per il nuovo centro vaccinale di Arbia, che ha preso il posto del PalaGiannelli ed ospita già tutte le prenotazioni che erano state effettuate per il palazzetto della Mens Sana. Il centro ospiterà nella programmazione ordinaria fino a 800 vaccinazioni al giorno, che potranno salire fino a mille in caso di apertura in orario notturno.

La struttura si trova in viale Toscana, accanto agli impianti sportivi, ha ampia disponibilità di posti per la sosta delle auto ed è facilmente raggiungibile dalla superstrada Siena-Bettolle. “È partito tutto alla perfezione, siamo molto soddisfatti”, ha commentato Roberto Turillazzi, direttore di staff della direzione sanitaria dell’Asl Toscana sud est, presente all’apertura del centro vaccinale insieme a Marco Picciolini, direttore della Società della salute e della zona senese dell’Asl Toscana sud est, a Fabrizio Nucci, sindaco di Asciano, con tutta la giunta comunale.

Ieri erano in programma al palasport di Arbia 700 vaccinazioni, con inizio alle 8 per poi proseguire lungo tutta la giornata. “Tra pochi giorni l’Asl Toscana sud est raggiungerà un milione di somministrazioni tra prime e seconde dosi, sopra i 70 anni siamo abbondantemente sopra il 90% di copertura: siamo molto soddisfatti per questi risultati – ha spiegato Turillazzi – però c’è ancora molto da lavorare con i giovani, come abbiamo dimostrato aderendo con entusiasmo alla campagna della Regione Giovani sì vaccinano e utilizzando anche un nostro camper, e nelle fasce di età fino a 50 anni. Il virus continua a circolare, è bene continuare a inseguire l’obiettivo di vaccinare la maggior parte della popolazione per arrivare alla copertura sperata per fine settembre”.

 

Picciolini ha ricordato nell’occasione l’importanza del PalaGiannelli: “Il palazzetto della Mens Sana ha fatto la storia della vaccinazione diffusa a Siena, con circa 80mila dosi somministrate da febbraio fino a due giorni fa. Adesso – ha proseguito il direttore della zona senese dell’Asl Toscana sud est – ci siamo trasferiti in questo palasport molto funzionale e con gli spazi ben organizzati, che dal primo settembre sarà affiancato dal centro all’ex pronto soccorso del policlinico delle Scotte, grazie all’accordo tra la nostra Azienda e l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese”.

“Abbiamo messo a disposizione questa struttura – ha detto Fabrizio Nucci, sindaco di Asciano – grazie all’impegno importate della vice sindaco Angelini e dell’assessore Pastorelli e al buon lavoro svolto insieme ad Asl e Società della salute. In questi mesi i cittadini di Asciano hanno potuto usufruire di centri vaccinali posti in altri territori, adesso abbiamo la possibilità di fare la nostra parte”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena