I Nas chiudono allevamento di suini in provincia di Siena
10 Mar, 2018
carabinieri-nas

Nel sud della provincia di Siena i carabinieri del Nas di Firenze, unitamente a carabinieri della stazione di Montalcino, nell’ambito di servizi finalizzati a garantire il benessere degli animali da reddito, hanno effettuato ispezioni presso un allevamento di suini, di proprietà di un uomo che già in precedenza era stato denunciato.
Il fatto è avvenuto a Buonconvento. L’allevatore, italiano, classe 1966, non aveva registrato l’allevamento nella banca dati nazionale e non aveva un registro aziendale di carico e scarico, come previsto dalle legge. In più per i suini allevati in azienda non era in grado di fornire la provenienza/tracciabilità degli stessi. A seguito dell’intervento del veterinario ufficiale dell’azienda Usl Toscana Sud Est l’allevamento è stato chiuso. Le sanzioni amministrative pecuniarie contestate ammontano a 14.300 euro.