Home Slide Show Prima pagina

Gruppo Consiliare PD Siena: “Serve discussione con la cittadinanza sul Piano Operativo”

E’ arrivata la convocazione del consiglio comunale in videoconferenza per martedì 19, con all’ordine del giorno l’adozione dei nuovi strumenti urbanistici (Piano Operativo e variante di aggiornamento del Piano Strutturale) e l’adozione del Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile.

A nulla sono valsi i nostri appelli per un momento di partecipazione collettiva e di sintesi finale prima dell’adozione. Il Piano Operativo non è solo uno strumento tecnico: è prima di tutto un progetto di vita della Città per i prossimi cinque anni e, dopo il Coronavirus, avrebbe fatto bene a tutti condividere con i cittadini le linee generali di atti necessari alla vita della Città.

Ci è stato detto che questo è un Piano “di passaggio”. Ma anche a Siena, invece, questo è il momento delle decisioni,  di giocare all’attacco. Non possiamo rimandare ad un prossimo Piano strutturale le scelte strategiche per la vivibilità e l’attrattività della Città, di come programmare insieme ai Comuni contermini e valorizzare al meglio i caratteri del nostro posto nel mondo: ambiente, cultura e ricerca.

Questo passaggio collettivo, che oggi può essere attivato opportunamente attraverso i moderni  canali   di comunicazione, è indispensabile per dare senso alla discussione consiliare, che non può limitarsi a quella virtuale della videoconferenza. Il piano operativo, infatti, riguarda il domani e comunque non potrebbe portare risposte  immediate perché l’approvazione definitiva avverrà tra diversi mesi.

La maggioranza vuole comprimere i tempi per ragioni di mera propaganda, ma noi non vogliamo giocare con il tempo, bensì impiegarlo al meglio affinché le decisioni siano quelle giuste per governare il cambiamento che oggi si manifesta in modo sconvolgente e inaspettato.

 

Il Gruppo Consiliare PD Siena

Alessandro Masi, Luca Micheli, Giulia Periccioli, Bruno Valentini

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena